Football NFL, 10.a giornata: New Orleans domina, Tampa Bay sorride

Notte da record per i Saints sui Cowboys, mentre Seattle vede sempre più vicino il titolo nella NFC West. I risultati e la fotogallery della 10.a giornata.

Il Monday Night della decima giornata vede il primo successo stagionale di Tampa Bay: i Buccaneers hanno vinto il derby della Florida, superando per 22-19 i Miami Dolphins. I padroni di casa hanno trovato la meta del sorpasso ad inizio quarto periodo, con la corsa da 1 yard di Bobby Rainey, poi sono riusciti a mantenere il vantaggio, dopo averlo sprecato in quattro occasioni precedenti sulle otto sconfitte stagionali. Ai Dolphins non bastano le 120 yards ricevute da Rishard Matthews, con le ultime speranze chiuse a 2 minuti dalla fine con due sack subiti e due incompleti.

Nella domenica di riposo degli imbattuti Kansas City Chiefs, la copertina della giornata NFL viene presa da New Orleans e Carolina. I Saints travolgono Dallas nel posticipo serale, con una serata da record: 40 primi down conquistati (primato assoluto NFL) e 625 yards totali in attacco (record di franchigia), in una gara dominata dal secondo quarto in poi, con i tre touchdown segnati negli ultimi cinque minuti. Grande prestazione di Drew Brees (34/41, 392 yards e 4 TD), mentre i Cowboys sono riusciti a restare poco in partita, con sole 128 yards lanciate da Romo.

E’ grazie alla difesa, invece, che è arrivato il sorprendente successo di Carolina a San Francisco: i Panthers non hanno concesso nemmeno una meta ai 49ers, lasciando a secco l’attacco avversario nell’intero secondo tempo. Decisivo anche il field goal di Graham Gano a 10’05” dalla conclusione del confronto, poi la difesa ha messo grandissima pressione su Kaepernick (ben sei sack subiti) e difeso l’esiguo vantaggio. Ne approfitta Seattle: facile successo sul campo di Atlanta e vittoria nella NFC West sempre più vicina.

Parlando di successi divisionali, è fondamentale quello di Detroit sul campo di Chicago, che porta i Lions in vetta alla NFC North. Gara equilibrata, decisa dalle due ricezioni in endzone di Calvin Johnson e difesa nel finale, quando i Bears hanno fallito la conversione da due punti a 40” dal termine e non sono riusciti a pareggiare. Clamoroso crollo casalingo di Indianapolis (38-8 con St.Louis), mentre i NY Giants vincono la terza gara consecutiva e sono ancora in corsa, nonostante il disastroso 0-6 di inizio stagione.

NFL: i risultati della 10.a giornata

Giovedì 7 novembre
Minnesota Vikings-Washington Redskins 34-27

Domenica 10 novembre
Chicago Bears-Detroit Lions 19-21
Indianapolis Colts-St.Louis Rams 8-38
Atlanta Falcons-Seattle Seahawks 10-33
New York Giants-Oakland Raiders 24-20
Green Bay Packers-Philadelphia Eagles 13-27
Baltimore Ravens-Cincinnati Bengals 20-17 dts
Pittsburgh Steelers-Buffalo Bills 23-10
Tennessee Titans-Jacksonville Jaguars 27-29
San Francisco 49ers-Carolina Panthers 9-10
Arizona Cardinals-Houston Texans 27-24
San Diego Chargers-Denver Broncos 20-28
New Orleans Saints-Dallas Cowboys 49-17

Lunedì 11 novembre
Tampa Bay Buccaneers-Miami Dolphins 22-19

NFL: la fotogallery della 10.a giornata