Volley maschile, Cev Champions League: Piacenza batte 3-0 il Dupnitsa

I biancorossi sono secondi nella Pool A.

Anche la Copra Elior Piacenza ha conquistato una vittoria in questa terza giornata di Cev Champions League prima della sosta che lascerà spazio alle nazionali per la Grand Champions Cup. L’Italia dunque archivia questa settimana con tre vittorie su tre in Champions più quella in Challenge Cup dell’Andreoli Latina.

A differenza di Macerata e Trento però i piacentini non sono primi nel loro girone, ma secondi, alle spalle il Tours VB contro i quali hanno perso la settimana scorsa in Francia, tuttavia la differenza in classifica è di un solo punto.

Questa sera contro i bulgari del Marek Union Ivkoni Dupnitsa Luca Monti, privo di capitan Zlatanov alle prese con uno stiramento a un polso, ha mandato in campo il sestetto iniziale con De Cecco in regia, Vettori opposto, Papi e Kaliberda di banda, Fei e Simon al centro più Marra libero.

I vicecampioni d’Italia sono partiti subito bene e sono arrivati al primo time-out tecnico sul +3 (8-5), vantaggio che hanno incrementato fino al +12 (23-11). Fei ha guadagnato la palla che è valsa undici set-point lui stesso ha messo a segno quella del 25-15 dopo due palle set annullate dai bulgari.

Nel secondo set, dopo un iniziale equilibrio, Piacenza è di nuovo fuggita e alla seconda pausa obbligatoria è arrivata sul +4, poi ha conquistato quattro palle set con De Roux, entrato a tratti in campo così come Partenio e Tencati in alcuni momenti chiave del match. I bulgari sono riusciti ad annullare solo un set-point, poi Simon ha chiuso sul 25-21.

Il terzo set è stato molto più complicato per Papi e compagni, tanto che per la maggior parte del tempo sono stati in vantaggio gli ospiti, arrivati sul +1 al primo time-out tecnico e sul +3 al secondo, fino a un vantaggio massimo di +4 (14-18) annullato però dai padroni di casa che si sono riportati sotto (17-18) e poi hanno acciuffato la parità sul 23-23, hanno annullato un set-point al Dupnitsa, ne hanno conquistato uno con De Roux e lo hanno subito messo a frutto per il 26-24 definitivo.

Qui di seguito il tabellino del match di stasera e tutti i risultati di questo turno con le classifiche aggiornate per ogni girone.

Cev Champions League: Copra Elior Piacenza – Marek Union Ivkoni Dupnitsa | Tabellino

Copra Elior Piacenza – Marek Union Ivkoni Dupnitsa 3-0 (25-15, 25-21, 26-24)

Copra Elior Piacenza: Marra (L), Le Roux 7, Partenio, Papi 10, Fei 6, Kaliberda 9, Simon Aties 5, Tencati 1, Vettori 14, De Cecco 6. Non entrati Smerilli, Husaj. All. Monti

Marek Union Ivkoni Dupnitsa: Peev, Elchinov 6, Gjorgiev 4, Yordanov 6, Velichkov, Trifonov 3, Mandzhukov 10, Bozhilov (L), Apostolov 9, Kadankov 2. Non entrati Ivanov, Velkov. All. Naydenov. ARBITRI: Muha Bruno – Twardowski Maciej

Durata set: 21′, 24′, 25′
Copra Elior Piacenza: battute errate 10, ace 3
Marek Union-Ivkoni Dupnitsa: battute errate 9, ace 3

Cev Champions League: risultati della terza giornata

Pool A:
Copra Elior Piacenza – Marek Union Ivkoni Dupnitsa 3-0 (25-15, 25-21, 26-24)
ACH Volley Ljubljana – Tours VB 1-3 (25-23, 26-28, 21-25, 17-25)

Classifica: Tours VB 8, Copra Elior Piacenza 7, Ach Volley Ljubljana 3, Marek Union-Ivkoni Dupnitsa 0

Pool B:
VK Ostrava – Belogorie Belgorod 0-3 (19-25, 27-29, 18-25)
Olympiacos Piraeus – Noliko Maaseik 3-1 (28-26, 25-22, 23-25, 25-23)

Classifica: Belogorie Belgorod 9, Olympiacos Piraeus 6, Noliko Maaseik 3, VK Ostrava 0

Pool C:
Paris Volley – Budvanska Rivijera Budva 3-0 (27-25, 25-16, 25-19)
Asseco Resovia Rzesow – Jihostroj Ceske Budejovice 3-1 (25-22, 22-25, 25-16, 25-16)

Classifica: Asseco Resovia Rzesow 7, Paris Volley 6, Budvanska Rivijera Budva 5, Jihostroj Ceske Budejovice 0

Pool D:
Energy Investments Lugano – Berlin Recycling Volley 1-3 (25-22, 15-25, 22-25, 18-25)
Arkas Izmir – Trentino Diatec 0-3 (15-25, 21-25, 13-25)

Classifica: Trentino Diatec 9, Berlin Recycling Volley 6, Energy Investments Lugano 2, Arkas Izmir 1

Pool E:
Lube Banca Marche Macerata – Lokomotiv Novosibirsk 3-2 (25-19, 22-25, 29-27, 22-25, 15-12)
Zenit Kazan – Posojilnica Aich/Dob 3-1 (25-14, 19-25, 25-15, 25-19)

Classifica: Lube Banca Marche Macerata 8, Zenit Kazan 6, Lokomotiv Novosibirsk 4, Posojilnica Aich/Dob 0

Pool F:
Hypo Tirol Innsbruck – Halkbank Ankara 0-3 (19-25, 22-25, 21-25)
Tomis Constanta – Jastrzebski Wegiel 1-3 (25-22, 19-25, 15-25, 20-25)

Classifica: Halkbank Ankara 9, Jastrzebski Wegiel 6, Tomis Constanta 3, Hypo Tirol Innsbruck 0

Pool G:
Knack Roeselare – Zaksa Kedzierzyn Kozle 3-1 (25-22, 20-25, 25-20, 25-23)
VfB Friedrichshafen – Galatasaray Istanbul 3-0 (25-16, 25-20, 25-17)

Classifica: Knack Roeselare 9, Zaksa Kedzierzyn Kozle 5, VfB Friedrichshafen 4, Galatasaray Istanbul 0

Foto © CEV

Ultime notizie su Champions League Pallavolo Maschile

Tutto su Champions League Pallavolo Maschile →