Afragola, agguato in strada: ucciso il pregiudicato Raffaele Iannelli, ex di “Prima Linea”

Raffaele Iannelli è stato ucciso ieri pomeriggio ad Afragola da due killer che l’hanno sorpreso mentre stava salendo in auto: ogni pista è ritenuta valida.

Freddato a colpi di pistola mentre si accingeva a salire a bordo della sua automobile: è deceduto così, nel primo pomeriggio di ieri, il pregiudicato Raffaele Iannelli, 65 anni, raggiunto da due sicari in via Amendola ad Afragola, nel Napoletano.

Iannelli, negli anni ’80 legato all’organizzazione terrorista Prima Linea – ed arrestato per banda armata, associazione a delinquere, rapina e sequestro di persona – è stato freddato da tre colpi di pistola calibro 7,65 esplosi da una distanza ravvicinata: i soccorsi, subito giunti sul posto, l’hanno trovato seduto nella sua automobile, ormai deceduto.

Gli inquirenti, scrive Il Mattino, sono già al lavoro alla ricerca dei sicari e di un possibile movente: tutte le piste sono considerate valide, anche se i militari ritengono che l’esecuzione non sia in alcun modo legata al passato di Iannelli. Le indagini proseguono.

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →