Al via il 7° Festival Internazionale della Danza di Roma

Il programma della settima edizione del Festival Internazionale della Danza di Roma, al Teatro Olimpico


Prende il via oggi la settima edizione del Festival Internazionale della Danza di Roma: l’evento – che durerà fino all’inizio di maggio – vedrà sul palco del Teatro Olimpico cinque produzioni.

Si parte oggi, fino al 26 marzo, con la leggenda del tango argentino Miguel Ángel Zotto: assieme a lui la ballerina e compagna Daiana Guspero. Lo spettacolo si chiama Raíces Tango, così lo descrivono gli organizzatori: “La suggestione iniziale dello spettacolo è quella della potenza selvaggia degli Indios, poi il folklore delle serate intorno al fuoco dei gauchos delle pampas sudamericane fino a giungere al tango, il ballo della gente di Buenos Aires, che s’incontrano nelle balere e nei cortili, tra polvere e povertà, malinconia del vivere e fremiti d’amore fino all’eleganza, la passione controllata, la carica che solo il tango argentino contemporaneo può regalare nell’interpretazione di uno dei suoi massimi testimoni qual è Zotto“.

Il 12 e 13 aprile sarà il turno di Cardía, spettacolo ideato dal coreografo e ballerino spagnolo Miguel Ángel Berna. Un lavoro che, grazie alla presenza della ballerina Manuela Adamo e della cantante Maria Mazzotta, unirà la tradizione del Salento con quella della regione spagnola Aragona: “I gesti, le danze, le musiche e le parole che compongono Cardía sono, dunque, quelli che nei secoli, per coincidenza o per convergenza, hanno dato voce in queste due regioni agli accadimenti che segnano il volgere dell’umana avventura“.

Il 20 e 21 aprile, con la coreografia di Fredy Franzutti, sarà in scena Romeo e Giulietta, sulla trama della tragedia di Shakespeare e sull’omonima partitura di Prokof’ev.

Il Festival prosegue il 26 e 27 aprile con la physical dance della Compagnia del coreografo italo-africano Mvula Sungani con l’etoile Emanuela Bianchini: lo spettacolo si chiama Caruso e vuole omaggiare Enrico Caruso e Lucio Dalla.

Chiusura del festival il 3 e 4 maggio, con la compagnia emiliana Aterballetto che presenta per la prima volta a Roma un dittico formato da due lavori del 2016: Words and Space e Bliss.

I Video di Blogo