Omicidio-suicidio a Udine: anziano uccide la moglie malata e si toglie la vita

A fare la macabra scoperta, intorno alle 8 di oggi, è stata la badante della coppia.


Omicidio-suicidio a Dilignidis, frazione del comune di Socchieve, in provincia di Udine, dove oggi un uomo di 83 anni, Pietro Rabassi, ha ucciso la moglie a colpi di fucile e si è tolto la vita nello stesso modo.

La tragedia, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, sarebbe legata alla malattia della donna. Vittoria Bertoli, classe 1937, era malata di Alzheimer e questo avrebbe spinto l’anziano consorte a compiere il folle gesto.

A fare la macabra scoperta, intorno alle 8 di oggi, è stata la badante della coppia. Per i due non c’è stato nulla da fare, entrambi erano già deceduti da ore: Vittoria Bertoli è stata trovata morta a letto, mentre il marito era deceduto sulla sedia a rotelle in cui era costretto da tempo.

L’arma, il fucile da caccia regolarmente detenuto dall’uomo, è stata recuperata vicino al cadavere dell’anziano.

Del caso si stanno occupando i carabinieri di Tolmezzo.