Andria, spaccio di droga: 14 arresti – Video

Blitz antidroga della polizia nella Bat

Aggiornamento ore 19.00 Lo spaccio di droga avveniva in piazza Santa Maria a Vetere di Andria, nelle vicinanze di una scuola e una chiesa. A gestire il giro di droga secondo gli inquirenti della direzione distrettuale antimafia di Bari presunti appartenenti ai clan andriesi Pistillo e Roberto, specializzati nel commercio di cocaina e di marijuana. La banda smerciava circa 100 dosi di droga al giorno. La polizia ha sequestrato anche un chilo di cocaina e un chilo e mezzo di marijuana. A 5 degli arrestati viene contestata anche l’associazione a delinquere, altri 18 soggetti sono indagati a piede libero. Il clan utilizzava anche minorenni tra i 14 e i 17 anni che venivano usati come vedette per eventuali blitz delle forze dell’ordine.

Sono 14 gli arresti per droga compiuti dalla Squadra Mobile di Bari stamattina nella provincia di Barletta Andria e Trani (Bat). Le ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal giudice per le indagini preliminari di Bari su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia (Dda).

In manette sono finiti i presunti appartenenti a due distinte organizzazioni criminali dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti. Al blitz hanno partecipato anche gli agenti del commissariato di polizia di Andria, in città l’organizzazione gestiva una delle sua principali piazze di spaccio.

I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso della mattinata in una conferenza stampa già convocata presso la questura barese.

Due settimane fa sempre ad Andria in un altro blitz contro lo spaccio di droga, nel centro storico, vennero arrestate dai carabinieri tre persone (nel video in alto).

(in aggiornamento)