‘Ndrangheta, sequestro da 8 milioni all’imprenditore Carlo Samà

La Dia di Catanzaro ha messo a segno un sequestro di beni per un valore complessivo di 8 milioni di euro ai danni di Carlo Samà, imprenditore di 58 anni ritenuto affiliato alla cosca Gentile e già in carcere dal 2008, quando fu arrestato insieme a 39 persone nell’ambito dell’operazione Nepetia.Samà, imprenditore nel settore della

La Dia di Catanzaro ha messo a segno un sequestro di beni per un valore complessivo di 8 milioni di euro ai danni di Carlo Samà, imprenditore di 58 anni ritenuto affiliato alla cosca Gentile e già in carcere dal 2008, quando fu arrestato insieme a 39 persone nell’ambito dell’operazione Nepetia.

Samà, imprenditore nel settore della raccolta dei rifiuti, è già stato condannato in via definitiva per associazione per delinquere di tipo mafioso. Il sequestro, scrive la Gazzetta Del Sud, è stato fatto in esecuzione di un decreto emesso dalla Sezione misure di prevenzione del Tribunale di Cosenza.

Foto | ©TMNews

Ultime notizie su Ndrangheta

Tutto su Ndrangheta →