Perugia: 14 enne salta la scuola per comprare droga, denunciato

Ragazzo di 14 anni scovato con la cocaina negli slip. Figlio di noti professionisti di Perugia, è stato denunciato per spaccio.

Era a casa di un noto spacciatore di droga; per di più, all’interno degli slip, aveva sette grammi di marijuana nascosti in un sacchetto. Un 14 enne di Perugia, figlio di noti professionisti, è stato denunciato dalla polizia, che aveva organizzato un controllo a casa di una persona più volte denunciata per reati di droga e contro il patrimonio.

Qui la sorpresa: c’era anche il minore, che a quell’ora sarebbe dovuto essere a scuola. Gli agenti lo hanno accompagnato in questura, con l’intenzione di consegnarlo ai genitori. Controllando il ragazzo, però, la seconda sorpresa: più di 7 grammi di marijuana negli slip. Alla richiesta di spiegazioni, il ragazzino ha detto che aveva acquistato la droga per uso personale e per consumarla insieme agli amici.

Il peso dello stupefacente e il fatto che il 14 enne fosse in casa di una persona con precedenti penali hanno convinto gli investigatori che la situazione fosse più grave. Forse il ragazzino è uno spacciatore alle prime armi? Intanto, è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. Poi, c’è stata la consegna ai genitori. Ma il tutto non finirà con una semplice ramanzina sulla ‘sega’ a scuola.

A fare scalpore, come capita spesso in questi casi, è che il quattordicenne viva in una famiglia agiata e rispettata. Insomma, non si tratta di una persona di strada che ha incontrato nella sua vita le persone sbagliate. Ma proprio la situazione familiare potrebbe diventare la sua salvezza, ora. Così come la denuncia, che forse spaventerà il ragazzino.