Carica video su Youtube: latitante arrestato a Villaricca

Antonio Montella era ricercato da marzo 2014 per traffico di droga.

A tradirlo è stato un video caricato su youtube.

Fine della latitanza per Antonio Montella, 42 anni, alla macchia da marzo 2014 dopo essersi sottratto all’esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari di Salerno per l’accusa di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti.

Montella è stato arrestato nella tarda serata di ieri dagli uomini dalla sezione catturandi dei carabinieri e dai colleghi del nucleo investigativo di Castello di Cisterna dopo aver messo su Youtube un video che ha permesso agli investigatori di individuare il posto in cui era stato girato.

Il latitante è stato localizzato e quindi tratto in arresto dai militari dell’arma di Napoli a Villaricca dopo aver pubblicato le immagini che lo ritraevano con altre persone durante una manifestazione religiosa.

Grazie al video le indagini si sono potute concentrare negli ambienti frequentati da Montella e in cui il ricercato è stato scoperto e catturato.

(in aggiornamento)