Roma: donna di 80 anni legata e rapinata

Una donna di 80 anni è stata legata a una sedia e rapinata nel suo appartamento al quartiere Monteverde di Roma.

Sono entrati dalla finestra e non hanno esitato a legare una donna di 88 anni pur di rapinarla. E’ accaduto ieri sera nel quartiere Monteverde di Roma, in un appartamento di via Antonio Cerasa. Erano in due, i ladri, e hanno legato la donna a una sedia. Poi, le hanno portato via 500 euro in contanti e qualche gioiello. Nonostante la grande paura, fortunatamente l’anziana non ha subito danni fisici.

Sulla vicenda, la polizia ha aperto un’indagine. Pare che i due malviventi avessero un accento dell’Est Europa. Il blitz è durato in tutto mezzora. La malcapitata non ha voluto essere portata in ospedale. E’ stata lei stessa, dopo che i ladri se ne sono andati, a chiamare la polizia. E a raccontare agli agenti tutto quello che era capitato, dalla finestra del bagno forzata in poi.

A Monteverde, è ancora vivo il ricordo di Viviana Ferrari, 88 anni, che due anni fa fu uccisa nella sua abitazione di via Guido Guinizelli da alcuni rapinatori. Il cadavere della donna fu trovato all’ingresso con la testa fracassata da un oggetto contundente. Nonostante questo episodio sia vecchio di due anni, gli autori dell’omicidio sono ancora senza nome.

In questo caso, è andata meglio: i ladri si sono accontentati della pensione, di alcuni gioielli e di un anello d’oro. L’anziana, nonostante fosse molto agitata all’arrivo della polizia, è riuscita a descrivere chi l’aveva derubata. Le forze dell’ordine sarebbero infatti sulle tracce dei rapinatori.

I Video di Blogo

Video, proteste a Milano: il piccolo (ma rumoroso) corteo in Corso Buenos Aires