Varese: ragazzo si uccide gettandosi sotto un treno

Un ragazzo ieri sera si è buttato sotto al treno ad Albizzate, in provincia di Varese. Gravi ritardi sulla linea.

Un ragazzo di 25 anni è morto nella serata d ieri dopo essere stato travolto dal treno 5329, partito da Varese e diretto a Milano Porta Garibaldi. L’incidente è avvenuto nei pressi della stazione ferroviaria di Albizzate alle ore 19. Il 25 enne, residente a Carnago, si sarebbe gettato volontariamente sotto il convoglio delle 18.36. Lavorava all’Alenia Aermacchi.

Il ragazzo è morto sul colpo, l’impatto è stato molto violento e si è verificato pochi metri prima del termine della banchina, in direzione di Cavaria. Sul posto sono arrivati i mezzi di soccorso, i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia ferroviaria di Gallarate. Dopo l’incidente, la linea tra Varese e Gallarate è rimasta bloccata in entrambe le direzioni fino alle 22.

Trenord ha attivato un servizio di bus sostitutivi sulla tratta sospesa intorno alle 20, ma i pendolari hanno subito ritardi nell’ordine di un’ora o più. Su Twitter, Trenord ha dato aggiornamenti in tempo reale su tutto ciò che stava accadendo, informando i passeggeri sui treni cancellati, su quelli limitati, sugli autobus in arrivo e sulle fermate che venivano o non venivano effettuate.

I rilievi effettuati dal magistrato di turno e dal medico legale sono stati lunghi e meticolosi. Per questo motivo, anche dopo le 22, la situazione sulla linea ferroviaria era ancora caotica. Il treno delle 21.13 – da Varese – diretto a Treviglio – è in realtà partito più di un’ora dopo – alle 22.18 – dalla stazione di Milano Certosa.