Quarto Grado puntata 20 febbraio 2015

Quarto Grado: tutti i casi del 20 febbraio 2015.

Quarto Grado | Lidia Macchi

Intanto sono state chiuse le indagini su Giuseppe Piccolomo, l’ergastolano sospettato del delitto, e bisognerà attendere il processo per capire se i reperti rimasti possano collegarlo all’omicidio.

0220235859DVB-TRete4

Il fratello di Lidia Macchi e l’avvocato della sua famiglia sono in studio a commentare l’assurdità di quanto avvenuto.

0220235329DVB-TRete4

Lidia Macchi è la ragazza uccisa il 5 gennaio 1987 a Varese, a soli 21 anni. Il suo corpo viene ritrovato due giorni. La ragazza ha subito violenza sessuale. La notizia di ora è che i reperti di quel delitto, importanti per portare avanti le indagini, sono andati perduti o sono stati distrutti, con il solo scopo di fare spazio a nuove prove di nuovi casi.

Quarto Grado | Alexander Boettcher e Martina Levato

0220234408DVB-TRete4

Si ripercorre tutta la vicenda di Alexander Boettcher e Martina Levato, la coppia diabolica che ha sfigurato con l’acido Pietro Barbini, ex di lei. È stato arrestato anche un terzo ragazzo, Andrea Magnani, compagno di palestra di Alexander, che avrebbe partecipato anche ad altre aggressioni con l’acido.

Quarto Grado | Yara Gambirasio

0220232552DVB-TRete4

Un’anziana donna, Vilma Cuttini, racconta di aver conosciuto un ragazzo rumeno che era fidanzato con una giovane ginnasta di nome Yara. Quest’uomo, sui 35 anni, è andato via dall’Italia subito dopo la scomparsa della ragazzina. La polizia non sembra però credere a questa testimone.

0220230457DVB-TRete4

Le ricerche su internet di Bossetti sono considerate importanti perché delineano una zona d’ombra nella sua vita. O almeno questo pensano gli inquirenti.

0220224908DVB-TRete4

Per l’avvocato di Bossetti, presente in studio, questi elementi non cambiano le convinzioni del pool difensivo, che continua anzi ad essere certo che il luogo del delitto non sia quello indicato, così come l’arma non sarebbe un taglierino.

0220224325DVB-TRete4

Sugli abiti di Yara Gambirasio sono stati rilevati microframmenti metallici, che sarebbero compatibili con le polveri riscontrate sui sedili del furgone di Massimo Bossetti. Il nuovo indizio si inserisce nell’inchiesta per l’omicidio della tredicenne di Brembate e si aggiunge agli elementi raccolti contro il muratore detenuto a Bergamo, come ad esempio le fibre ritrovate sui leggings di Yara, compatibili con il rivestimento dei sedili del furgone dell’uomo.

Quarto Grado | Lorys Stival

0220222658DVB-TRete4

Ma le fascette sono anche l’arma del delitto? È questa la domanda a cui bisogna dare ancora una risposta certa.

0220220846DVB-TRete4

Per i giudici del riesame i polsi di Lorys sono stati legati post mortem, per far credere a un delitto sessuale. Questo direbbero i segni e gli accertamenti medico – legali.

0220220116DVB-TRete4

Veronica Panarello è ancora in carcere per l’omicidio del figlio, Lorys Stival. Il marito, Davide, vive un doppio dramma: la perdita del suo primogenito e sospettare della moglie.

Quarto Grado | Elena Ceste

0220214227DVB-TRete4

Intanto dalle intercettazioni si è scoperto che Michele, mesi dopo la scomparsa della moglie, ha iniziato delle relazioni virtuali, con sms espliciti e telefonate dal chiaro tenore erotico.

0220213402DVB-TRete4

Capire quale sia la psicologia di Michele è importantissimo per capire anche le motivazioni che potrebbero averlo condotto ad uccidere sua moglie.

0220213112DVB-TRete4

A giorni, intanto, si dovrebbe pronunciare il Tribunale sulla richiesta di scarcerazione avanzata dai legali di Michele Buoninconti.

0220212545DVB-TRete4

Si inizia con il caso di Elena Ceste, ripercorrendo quella che è stata la sua vita prima della scomparsa, in particolare le sue piccole evasioni su Facebook.

Quarto Grado – puntata 20 febbraio 2015

Quarto Grado | Puntata 20 febbraio 2015

quarto-grado

Quarto Grado torna stasera con un nuovo appuntamento incentrato sui casi di Elena Ceste, Yara Gambirasio e Lidia Macchi. L’appuntamento è per questa sera alle 21.15 su Rete4 e in liveblogging qui su Blogo.

Quarto Grado | Puntata 20 febbraio 2015 | Anticipazioni

Svolta nel giallo di Brembate: alla prova del Dna che incastrerebbe Massimo Bossetti per l’omicidio di Yara Gambirasio, si aggiungono le tracce tessili appartenenti ai sedili del furgone del muratore di Mapello, ritrovate dai Ris sugli indumenti della tredicenne.

Alla luce del nuovo indizio, “Quarto Grado” questa sera torna ad approfondire gli sviluppi delle indagini del caso bergamasco.

Chi è davvero Michele Buoninconti? A tre settimane dall’arresto del vigile del fuoco di Costigliole d’Asti accusato dell’omicidio e dell’occultamento del cadavere della moglie Elena Ceste, Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero, tenta di delineare la personalità dell’uomo.

Infine, il settimanale a cura di Siria Magri si occupa del cold case Lidia Macchi, 21enne assassinata nel gennaio 1987 con 29 coltellate a Cittiglio (Varese). Le nuove perizie sui reperti scagioneranno l’indagato Giuseppe Piccolomo? In studio, il fratello della studentessa uccisa, Alberto Macchi.

Quarto Grado: come vederlo in tv

Quarto Grado è in diretta ogni venerdì sera su Rete4, intorno alle 21.10. Se lo perdete potete recuperarlo dal giorno seguente sul sito VideoMediaset.it.

Quarto Grado: Second Screen

Quarto Grado può essere seguito anche sui social, attraverso i profili ufficiali Twitter @QuartoGrado e Facebook Quarto Grado. Per interagire con la trasmissione basterà usare l’hashtag #quartogrado.