Lucera, omicidio Aldo Belfiore: fermato un camionista

Un camionista lucerino sarebbe in stato di fermo per l’agguato di martedì scorso nell’azienda agricola di Antonio Palmadessa.

di remar

Sarebbe un autotrasportatore la persona fermata ieri per l’omicidio di Aldo Belfiore e per il ferimento di Antonio Palmadessa. Un agguato a colpi di fucile e forse anche di pistola avvenuto martedì nell’azienda agricola di quest’ultimo a Lucera. Secondo gli investigatori obiettivo del killer sarebbe stato proprio Palmadessa, che versa ora in gravissime condizioni agli Ospedali Riuniti di Foggia.

Il presunto responsabile del delitto, un camionista lucerino, ieri si sarebbe presentato di sua spontanea volontà in caserma, accompagnato dal suo legale. L’uomo – in base quanto ricostruito dagli investigatori – nelle ore immediatamente precedenti all’agguato avrebbe violentemente litigato con Palmadessa per motivi ancora tutti da accertare. AdnKronos scrive che le vittime dell’agguato avevano qualche piccolo precedente penale.

Foto | ©TMNews