Incidenti aerei in Usa e Giappone: 19 morti tra cui 7 bambini

Due le tragedie in volo quest’oggi. La prima nel nord degli Stati Uniti, la seconda in Giappone. Ma andiamo con ordine. Domenica sera un veivolo privato che trasportava un gruppo di bambini tra i 6 e i 10 anni in settimana bianca è precipitato su un cimitero mentre tentava un atterraggio nell’aeroporto di Butte in

Due le tragedie in volo quest'oggi. La prima nel nord degli Stati Uniti, la seconda in Giappone. Ma andiamo con ordine.

Domenica sera un veivolo privato che trasportava un gruppo di bambini tra i 6 e i 10 anni in settimana bianca è precipitato su un cimitero mentre tentava un atterraggio nell'aeroporto di Butte in Montana, nel nord degli Stati Uniti.

14 le vittime, 7 bambini e 7 adulti che si stavano recando in settimana bianca a Bozeman, una località sciistica a 140 chilometri da Butte. Il pilota ha chiesto l'autorizzazione all'atterraggio d'emergenza, ma poco dopo il monomotore turbo Pilatus PC-12 si è schiantato nel cimitero Holy Cross di Butte, a soli 150 metri dalla pista dell'aeroporto.Drammatiche le testimonianze di alcuni abitanti della zona che hanno assistito all'incidente.

Stamane invece a Tokio , in Giappone, pilota e co-pilota di un cargo della FedEx, sono morti dopo che il veivolo si è schiantato all'atterraggio all'aeroporto Narita, probabilmente a causa del forte vento.

L'aereo, un Md-11, era in arrivo da Canton ed è atterrato alle 6:48 locali rimbalzando sulla pista, prima di prendere fuoco e di rovesciarsi. I due uomini dell'equipaggio erano americani. Di seguito il video del drammatico schianto: