Roma, Elezioni comunali 2016: Marchini tra Panda e Ferrari. Le ironie del social

Marchini visto scendere da una Panda e salire su una Ferrari sul Gra. Lui: “mi hanno insegnato a non ostentare”

Alfio Marchini proviene da una famiglia di costruttori ed è stato sicuramente un imprenditore di successo. Dunque, non scandalizza nessuno se ha potuto permettersi il lusso di una Ferrari. A scatenare le ironie del social-network, però, è stato il suo tentativo di celare la cosa. E poi, una volta pizzicato, la giustificazione successiva. Così la campagna elettorale per le amministrative 2016 romane si arricchisce di un nuovo aneddoto, mentre di programmi sui giornali si parla poco.

Qualche settimana fa, come riportato da Repubblica, dei romani hanno avvistato Marchini in una piazzola di un autogrill del Grande Raccordo Anulare. Qui lo hanno visto scendere da una Panda e salire su una Ferrari. Evidentemente il candidato del centrodestra alle comunali non voleva farsi vedere a Roma a bordo di un’auto di lusso.

Questa mattino Marchini, nel corso della trasmissione Omnibus di La7, ha così spiegato il suo atteggiamento:

“Sì, lo faccio da sempre perché mi hanno insegnato che non bisogna ostentare il benessere”

Su Twitter, allora, si sono scatenate le ironie dei suoi detrattori. Ecco alcuni messaggi apparsi sul social:

Ultime notizie su Elezioni comunali

Tutto su Elezioni comunali →