Immigrazione clandestina, arresti a Milano

E’ in corso un’operazione di contrasto all’immigrazione clandestina da parte della Polizia di Milano

Mentre in queste ore si parla della tragedia del naufragio che è costata la vita ad oltre 200 migranti – avvenuto lunedì scorso davanti le coste libiche – in Italia le operazioni di contrasto all’immigrazione clandestina continuano senza sosta.

Ed è di qualche ora fa la notizia di alcuni arresti avvenuti a Milano: si tratta di una rete criminale,  composta principalmente da cittadini eritrei, dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
Gli arresti sono stati effettuati dalla Polizia di Milano che ha sgominato la banda. Le operazioni – attualmente in corso – si stanno espandendo anche nelle altre province italiane, per un totale di 25 persone, principalmente eritrei,  che organizzavano per i loro connazionali gli spostamenti dal luogo di sbarco in Sicilia e Calabria verso Milano e da qui nel Nord Europa.

In cambio di importanti somme di denaro, l’organizzazione ha organizzato numerosi viaggi di immigrati – molti dei quali clandestini –  ed aveva ramificazioni in Sicilia, in Calabria e in Grecia. Alcuni degli indagati sono stati localizzati e catturati all’estero con la collaborazione delle polizie di altri Paesi.