Sondaggi elezioni comunali Roma 2016: Virginia Raggi del M5S in testa

I primi sondaggi sulla corsa a sindaco di Roma confermano il successo del Movimento 5 Stelle.

Iniziano a circolare i primi sondaggi sulle elezioni comunali di Roma, che confermano come, al momento, il partito più forte nella capitale sia il Movimento 5 Stelle. In particolare, i sondaggi di Index Research premiano Virginia Raggi, data al 29,5%; segue abbastanza da vicino Roberto Giachetti (che però deve prima passare dalle primarie del 7 marzo), mentre Guido Bertolaso è abbastanza staccato al 20%.

Al di fuori dei tre principali schieramenti, troviamo Francesco Storace al 9%, Alfio Marchini al 9% e Stefano Fassina al 4%. La situazione, quindi, si fa parecchio complicata per tutti i partiti, visto che, con questi numeri, non solo sarebbe inevitabile un ballottaggio, ma si andrebbe al secondo turno al di fuori dei classici schemi centrosinistra/centrodestra; rendendo davvero difficile capire chi potrebbe avvantaggiarsi.

Quel che sembra certo è che le candidature dei vari outsider hanno un certo peso: il 9% di Storace potrebbe davvero complicare la vita a Guido Bertolaso, impedendogli di raggiungere il ballottaggio, mentre è più difficile capire chi viene penalizzato dal 9% di Marchini. Per quanto riguarda Stefano Fassina, va invece detto che il suo 4% sembra essere davvero poco.

La vera sorpresa, la candidata sulla quale sono puntati gli occhi di tutti è però Virginia Raggi, che in un’intervista a Il Tempo spiega: “Spero che, come dice spesso il deputato Di Battista, i romani abbiano voglia di cambiare. Noi siamo trasparenti e abbiamo un programma di rottura rispetto agli altri. Se poi i cittadini preferissero continuare sulla strada degli ultimi anni, allora votino pure i soliti ma non si lamentino più”.

Ultime notizie su Elezioni comunali

Tutto su Elezioni comunali →