Omicidio a Quattro Castella: 34enne ucciso a coltellate, grave il fratello

Marco Montruccoli, padre di tre figli, è deceduto in casa. Il fratello è ricoverato in ospedale, raggiunto all’addome da alcuni fendenti.


Omicidio ieri sera in un appartamento di Quattro Castella, in provincia di Reggio Emilia, un delitto dai contorni ancora tutto da chiarire: Marco Montruccoli, muratore di 34 anni, è stato ucciso a coltellate, mentre suo fratello, il 39enne Matteo, è rimasto ferito dai fendenti e si trova ora ricoverato nell’Arcispedale Santa Maria Nuova, piantonato dai carabinieri.

Non è chiaro cosa sia successo. Alcuni vicini di casa hanno riferito di urla in arrivo dall’appartamento di Montruccoli in località Forche. All’arrivo dei soccorsi, il fratello minore era già morto, mentre l’altro era in gravi condizioni. I soccorsi hanno evitato il peggio pere lui: il 39enne è stato soccorso e sottoposto a un intervento chirurgico che gli ha salvato la vita.

La prima ipotesi degli inquirenti giunti sul posto era che i due fratelli avessero litigato e si fossero aggrediti a vicenda a coltellate, ma col passare delle ore questa ipotesi è stata esclusa in favore dell’aggressione messa in atto da una terza persona.

Marco e Matteo Montruccoli sarebbero stati vittime di un agguato, non è chiaro se da una o più persone. Ogni pista al momento viene considerata valida. Qualche dettaglio in più potrebbe arrivare dal 39enne, che non appena si rimetterà potrà aiutare gli inquirenti a fare chiarezza sull’episodio.

Del caso si stanno occupando i carabinieri di Quattro Castella e il magistrato di turno, Maria Rita Pantani.

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →