UK, Federica Boscolo Gnolo arrestata per l’omicidio della figlia neonata

La giovane dovrà presentarsi davanti alla magistratura britannica il prossimo 3 febbraio. Il corpo della bimba non è stato ancora rinvenuto.


Federica Boscolo Gnolo, cittadina italiana di 31 anni, è stata arrestate poche ore fa a Londra con la pesante accusa di infanticidio. Sarebbe stata lei, secondo quanto ricostruito da Scotland Yard, a uccidere la figlia di appena due mesi e di averne denunciato la scomparsa nel tentativo di nascondere il macabro delitto.

E’ la stampa britannica a raccontare i fatti con dovizia di particolari. La giovane, a Londra senza fissa dimora, giovedì ha denunciato la scomparsa della figlia, nata a Chioggia, in provincia di Venezia, lo scorso 22 novembre, svanita nel nulla dall’hotel di Hammersmith & Fulham in cui stavano soggiornando.

Ad oggi il corpo della bimba non è stato ancora rinvenuto, ma gli inquirenti britannici hanno ritenuto di aver raccolto elementi sufficienti a far scattare l’arresto della donna con l’accusa di omicidio.

Mentre le indagini proseguono, Federica Boscolo Gnolo si trova in custodia delle autorità e dovrà presentarsi in Tribunale il prossimo 3 febbraio.

Via | Mirror

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →