Ritrovate ossa e un teschio tra rifiuti

Un medico spiega di aver ripulito lo studio e aver gettato le ossa e il teschio nel cassonetto al Tuscolano.

Alcuni dipendenti dell’Ama che si stavano occupando oggi della raccolta dei rifiuti in via Flavio Stilicone, in zona Tuscolana, alla periferia di Roma hanno rinvenuto delle ossa e un teschio dalle fattezze umane.

La notizia, data dall’Ansa, viene riportata citando lo sgomento degli operatori ecologici e l’intervento della Polizia sul posto per i rilievi del caso: sembra che le ossa possano essere state utilizzate per uso medico.

Nel pomeriggio infatti un medico, scrivono le agenzie stampa, avrebbe chiarito il mistero: l’uomo ha rivendicato la proprietà delle ossa con gli agenti della polizia di Stato che erano al lavoro sulla vicenda, spiegando che aveva provveduto a ripulire lo studio nel quale lavora.

Foto | Twitter e Ansa