6 NAZIONI 2009 – Oggi tocca alle ragazze, alle 14.30 Italia-Irlanda!

Tutto pronto a Colleferro per l’esordio casalingo delle azzurre nel Torneo delle 6 Nazioni. Oggi, alle 14.30, le azzurre di Ermolli e Granatelli affronteranno la formazione dell’Irlanda sul terreno del Maurizio Natali. La direzione di gara è affidata al fischietto francese Laurent Lavin, assistito per l’occasione dai giudici di linea Simone Colantonio ed Andrea Belvedere.

Tutto pronto a Colleferro per l’esordio casalingo delle azzurre nel Torneo delle 6 Nazioni. Oggi, alle 14.30, le azzurre di Ermolli e Granatelli affronteranno la formazione dell’Irlanda sul terreno del Maurizio Natali. La direzione di gara è affidata al fischietto francese Laurent Lavin, assistito per l’occasione dai giudici di linea Simone Colantonio ed Andrea Belvedere. Quarto uomo Francesco Pier’Antonio. Il manager azzurro Maria Cristina Tonna ha ringraziato gli organizzatori per l’accoglienza riservata alla squadra: "L’organizzazione ci sta agevolando in tutti i modi. Colleferro ci ha accolto nel migliori dei modi. Spero che le ragazze sappiano ripagare sul campo il calore dimostrato nei nostri confronti".

L’atmosfera nella città della provincia di Roma è quella delle grandi occasioni. Oggi sugli spalti del Natali sono attesi circa 1.500 studenti d’ogni ordine e grado cui verrà offerto, grazie alla collaborazione della Protezione Civile, un pranzo in attesa del calcio d’inizio. Gli organizzatori si aspettano il tutto esaurito.
I tradizionali inni pre-partita verranno eseguiti dalla Banda della Polizia di Stato, che per l’occasione sarà presente con circa settanta elementi: nata 70 anni fa, è considerata tra le migliori orchestre di fiato di livello internazionale.
A conclusione della conferenza stampa lo staff tecnico ha annunciato la formazione titolare contro l’Irlanda, secondo turno del 6 Nazioni femminile. I tecnici costretti a rinunciare alla presenza in campo di Cristina Sanfilippo e Flavia Severin, entrambe infortunate, hanno optato per una prima linea composta da Elisa Cucchiella, Licia Stefan e Michela Este, quest’ultima nel ruolo di tallonatore al posto della Stefan. Di seguito la formazione dell’Italia.

15 Manuela FURLAN (BENETTON TREVISO, 1 cap)
14 Valentina SCHIAVON (SITAM RIVIERA DEL BRENTA, 26 caps)
13 Paola ZANGIROLAMI (RICHMOND, ING, 26 caps), capitano
12 Giovanna BADO (BENETTON TREVISO, 21 caps)
11 Sara BARATTIN (BENETTON TREVISO, 15 caps)
10 Silvia PERON (BENETTON TREVISO, 1 caps)
9 Veronica SCHIAVON (SITAM RIVIERA DEL BRENTA, 32 caps)
8 Silvia GAUDINO (MAIRE TECNIMONT MONZA, 29 caps)
7 Giuliana CAMPANELLA (RED&BLU ROMA RUGBY, 37 caps)
6 Cristina MOLIC (SITAM RIVIERA DEL BRENTA, esordiente)
5 Martina BARBINI (SITAM RIVIERA DEL BRENTA, 6 caps)
4 Sara PETTINELLI (RED&BLU ROMA RUGBY, 12 caps)
3 Licia STEFAN (BENETTON TREVISO, 52 caps)
2 Michela ESTE (MAIRE TECNIMONT MONZA, 1 cap)
1 Elisa CUCCHIELLA (UTENSILDODI LE LUPE PC, 21 cap)

A disposizione
16 Barbara FRANCHIN (BENETTON TREVISO, 3 caps)
17 Maria Beatrice DENZA (RED&BLU ROMA RUGBY, esordiente)
18 Daniela GINI (RED&BLU ROMA RUGBY, 44 caps)
19 Cecilia ZUBLENA (L'ORSO RUGBY CLUB, 1 cap)
20 Gaia COSTA (BENETTON TREVISO, 1 cap)
21 Federica RENOSTO (BENETTON TREVISO, 1 cap)
22 Maria Diletta VERONESE (SITAM RIVIERA DEL BRENTA, 1 cap)