Cocaina negra: arresti in Spagna

Poco nota ai più, la “cocaina negra” è solo una delle trasformazioni che possono essere operate dai trafficanti internazionali alla sostanza stupefacente per evitare i controlli. La polvere bianca diventa in questo modo una specie di plastica dura, perfetta come doppiofondo per borse e bagagli: ma la cosa più importante è che diventa irriconoscibile per

Poco nota ai più, la “cocaina negra” è solo una delle trasformazioni che possono essere operate dai trafficanti internazionali alla sostanza stupefacente per evitare i controlli. La polvere bianca diventa in questo modo una specie di plastica dura, perfetta come doppiofondo per borse e bagagli: ma la cosa più importante è che diventa irriconoscibile per i cani antidroga, essendo inodore.

Le due donne fermate a Madrid avevano fatto arrivare prima le valigie di loro, e dentro gli agenti hanno trovato sedici kg e mezzo di stupefacente, che una volta immesso nel mercato avrebbe fruttato qualcosa come un milione di euro. Poco effettivamente, evidentemente i reagenti che devono essere utilizzati per trasformare la “cocaina negra” in sostanza spacciabile, fanno perdere parte della sostanza.
Trovate qualche altra informazione ed un video sul sito de El Mundo.