Mastella si confessa a ‘Novella 2000’: “Ho riscoperto la vita reale”

Sei mesi fa non l’avrebbe mai fatto. Oggi, invece, Mastella si confessa a Novella 2000. Nel numero in edicola stamani, infatti, il settimanale di gossip, pubblica una lunga intervista al segretario dell’Udeur incentrata – quasi interamente – sulla nuova dieta dell’ex Guardasigilli: “Dopo il dimagrimento politico affronto quello alimentare”.Dichiara di aver perso cinque chili in

Sei mesi fa non l’avrebbe mai fatto. Oggi, invece, Mastella si confessa a Novella 2000. Nel numero in edicola stamani, infatti, il settimanale di gossip, pubblica una lunga intervista al segretario dell’Udeur incentrata – quasi interamente – sulla nuova dieta dell’ex Guardasigilli: “Dopo il dimagrimento politico affronto quello alimentare”.

Dichiara di aver perso cinque chili in 15 giorni ma l’obiettivo è “perderne altri 15 o 20”. Eppure, ieri sera, in tv, ospite di Mentana a Matrix, gli effetti della dieta non si sono affatto notati. Resta il leader sannita di sempre, combattivo, certo amareggiato ma, per nulla scoraggiato nonostante le giornate da parlamentare in pensione siano molto diverse da quelle frenetiche vissute nei Palazzi romani.

Racconta Mastella: “Sto più in casa, leggo. Parlo con la colf, con cui prima, pur rispettandola, non avevo modo di scambiare una parola. Sono diventato più umano, ma non alla Fracchia. È una vita più rilassata. Anche il criterio di rigore alimentare contribuisce”.

E, ancora: “Prima ero un po’ sbadato, adesso mi accorgo di angoli della casa che prima non notavo. Alcuni angoli del giardino che non godevo. Fuori, sento cinguettii che non ascoltavo da quando ero ragazzo. Prima mi chiamavano ogni minuto, ora ho spento il cellulare”. Quindi, l’amara conclusione: “Certo, la droga della politica faceva sì che sembrasse la vita reale, ma non lo era”. Clemente, benvenuto tra i comuni mortali.