6 Nazioni – La Royal Bank of Scotland rinnova fino al 2013!

Era stato lo spauracchio degli ultimi giorni. Dopo il tracollo alla Borsa di Londra, infatti, molti avevano temuto un abbandono da parte dell’RBS come main sponsor del 6 Nazioni. E’, invece, notizia di ieri che la banca britannica non solo non abbandona, ma ha rinnovato il contratto di sponsorizzazione per altri quattro anni.Come avevo già

Era stato lo spauracchio degli ultimi giorni. Dopo il tracollo alla Borsa di Londra, infatti, molti avevano temuto un abbandono da parte dell'RBS come main sponsor del 6 Nazioni. E', invece, notizia di ieri che la banca britannica non solo non abbandona, ma ha rinnovato il contratto di sponsorizzazione per altri quattro anni.

Come avevo già scritto giorni fa, infatti, la Royal Bank of Scotland ha avuto gravi perdite a causa della recente crisi finanziaria che ha colpito il settore bancario mondiale e le ripercussioni erano state pesanti anche sul mercato finanziario. Un crollo di circa il 70% del valore e il fantasma di una crisi che significava abbandono della forte politica di sponsorship nel mondo sportivo da parte dei britannici.
Paure che svaniscono grazie all'annuncio del rinnovo del contratto per altri quattro anni, quindi fino all'edizione del 2013 del Sei Nazioni. Un accordo che, secondo i soliti ben informati, si può quantificare in 20 milioni di sterline per quattro anni. Una boccata d'ossigeno per tutto il movimento e, speriamo, uno sprono agli altri investitori a continuare a scommettere, in Europa e in Italia, sulla palla ovale.

I Video di Blogo