6 Nazioni 2009 – Iniziato il raduno azzurro. Ghiraldini out, ma gli infortuni sono tanti

La Nazionale si è radunata ieri sera presso il Park Hotel “La Borghesiana” di Roma per quattro giorni di preparazione in vista del 6 Nazioni 2009. Trenta i giocatori convocati dal ct Nick Mallett – sei dei quali senza presenze internazionali al proprio attivo – per l’ultimo raduno di avvicinamento al torneo che vedrà l’Italia

La Nazionale si è radunata ieri sera presso il Park Hotel “La Borghesiana” di Roma per quattro giorni di preparazione in vista del 6 Nazioni 2009. Trenta i giocatori convocati dal ct Nick Mallett – sei dei quali senza presenze internazionali al proprio attivo – per l’ultimo raduno di avvicinamento al torneo che vedrà l'Italia esordire il 7 febbraio a Twickenham contro l'Inghilterra. Gli ultimi weekend di rugby internazionale, però, consegnano al coach sudafricano una rosa in parte rimaneggiata e con un paio di dubbi molto importanti in vista dell'inizio del 6 Nazioni.

AGGIORNAMENTO: LE VISITE PER GHIRALDINI SONO STATE POSITIVE, QUINDI DOVREBBE POTER RIENTRARE PER L'ESORDIO AL 6 NAZIONI!

Una sostituzione nel gruppo azzurro rispetto alla lista di convocati inizialmente comunicata da Mallett: il tallonatore del Cammi Calvisano Leonardo Ghiraldini (16 caps), infortunatosi venerdì a Cardiff nel match di Heineken Cup contro i Blues gallesi, è stato sostituito dal numero due del Racing Metro Paris Carlo Festuccia. Ma saranno da valutare anche le condizioni del mediano di mischia Pablo Canavosio, infortunatosi in Challenge Cup sabato, e di Gonzalo Canale, fermo ai box già da una settimana per un altro infortunio subito in Heineken Cup con la maglia del Clermont. In ogni modo questa mattina c'è stata una seduta di recupero attivo e, nel pomeriggio, primo allenamento sul campo.
La nazionale, finito questo preraduno, si ritroverà nuovamente alla Borghesiana domenica prossima per preparare le prime due giornate del 6 Nazioni contro l’Inghilterra (Twickenham, sabato 7 febbraio) e l’Irlanda (Stadio Flaminio di Roma, domenica 15 febbraio).
Ecco l'elenco dei trenta azzurri presenti al raduno:
Matias AGUERO (Saracens, 11 caps)
Andrea BACCHETTI (Femi CZ Rovigo, esordiente)
Tommaso BENVENUTI (Benetton Treviso, esordiente)*
Mauro BERGAMASCO (Stade Francais, 65 caps)
Mirco BERGAMASCO (Stade Francais, 56 caps)
Marco BORTOLAMI (Gloucester RFC, 70 caps)
Gonzalo CANALE (Clermont Auvergne, 42 caps)
Pablo CANAVOSIO (MPS Viadana, 22 caps)
Martin CASTROGIOVANNI (Leicester Tigers, 54 caps)
Carlo Antonio DEL FAVA (Ulster Branch, 33 caps)
Santiago DELLAPE’ (Toulon RC, 52 caps)
Simone FAVARO (Femi CZ Rovigo, esordiente)*
Carlo FESTUCCIA (Racing Metro Paris, 45 caps)
Gonzalo GARCIA (Cammi Calvisano, 5 caps)
Andrea MARCATO (Benetton Treviso, 12 caps)
Andrea MASI (Biarritz Olympique, 44 caps)
Luke MCLEAN (Cammi Calvisano, 3 caps)
Jean Francois MONTAURIOL (Casinò di Venezia, esordiente)
Carlos NIETO (Gloucester RFC, 31 caps)
Fabio ONGARO (Saracens, 59 caps)
Sergio PARISSE (Stade Francais, 57 caps)
Gilberto PAVAN (Overmach Cariparma, esordiente)
Salvatore PERUGINI (Stade Toulousain, 55 caps)
Matteo PRATICHETTI (Cammi Calvisano, 12 caps)
Tommaso REATO (Femi CZ Rovigo, 6 caps)
Kaine ROBERTSON (MPS Viadana, 35 caps)
Giulio RUBINI (Overmach Cariparma, esordiente)
Josh SOLE (MPS Viadana, 33 caps)
Giulio TONIOLATTI (Almaviva UR Capitolina, 1 cap)
Alessandro ZANNI (Cammi Calvisano, 26 caps)

* membro dell’Accademia “Ivan Francescato”

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia