Palermo, pizzo alla casa di riposo: arrestato pregiudicato

Imprenditore denuncia mafioso: fondamentale l’intervento dell’associazione anti-racket Addiopizzo

Estorsione aggravata dal metodo mafioso: resterà in manette con questa motivazione A.L, 59enne di Ficarazzi (Palermo).  Secondo gli inquirenti della Direzione investigativa antimafia del capoluogo, l’uomo avrebbe cercato di costringere a versare una elevata somma di denaro al titolare di una casa di riposo per anziani di Bagheria.

L’impreditore però, nonostante fosse molto intimorito dal tentativo di estorsione e dalle gravi minacce e pressioni subite, ha denunciato l’accaduto alle autorità che si sono messe immediatamente sulle tracce del malvivente. Dopo qualche controllo e l’avvio delle indagini, la Dia di Palermo è riuscita a risalire al 59enne.

Il nucleo operativo antimafia ha notificato un’Ordinanza di Custodia Cautelare per A.L., già sorvegliato speciale, che si trovava in carcere dal giugno scorso sempre per gli stessi reati.  Le autorità hanno scoperto che il criminale faceva parte della cosca mafiosa della famiglia di Bagheria a cui appartengono anche i comuni di Casteldaccia, Ficarazzi, Villabate e Altavilla Milicia.  L’uomo è stato già più volte detenuto per associazione a delinquere di stampo mafioso, tentate estorsioni pluriaggravate e rapina.

Dal racconto fatto dal titolare della casa di riposo, di fondamentale importanza per la denuncia è stato l’appoggio (non solo psicologico) dell’associazione anti-racket Addiopizzo che ha offerto aiuto e protezione. “L’arresto compiuto dalla Dia con il coordinamento della Dia – ha commentato uno dei responsabili del comitato palermitana – rappresenta la conferma di come nei paesi della provincia stia cambiando il clima. Il percorso di denuncia ha visto coinvolto passo dopo passo l’associazione accanto alla vittima che oggi può proseguire la sua attività in condizioni di normalità e serenità. Lanciamo un appello affinché altri imprenditori decidano di collaborare e denunciare“.

Ultime notizie su Mafia

Tutto su Mafia →