Castellabate: vicesindaco pirata della strada, investito e ucciso un anziano

Luisa Maiuri, vice sindaco di Castellabate dopo l’impatto non si sarebbe fermata a prestare soccorso. Morto Giuseppe Spinelli, di 88 anni.

Il pirata della strada sarebbe una vicesindaco. Luisa Maiuri di Castellabate, in provincia di Salerno, è accusata di aver investito un anziano mentre era alla guida della sua sua auto. L’uomo, che è deceduto, era stato investito già da una prima vettura, poi sarebbe sopraggiunta su di lui anche l’auto della Maiuri.

L’incidente mortale è avvenuto ieri, secondo gli accertamenti la vice sindaco dopo l’impatto non si sarebbe fermata a prestare soccorso, dandosi invece alla fuga.

Luisa Maiuri è stata interrogata ieri sera prima dagli investigatori della polizia stradale e poi dagli inquirenti. Chi indaga sta vagliando anche le immmgini riprese dalle telecamere a circuito chiuso piazzate nella zona dell’incidente per ricostruirne l’esatta dinamica.

La vittima è Giuseppe Spinelli, di 88 anni. L’uomo stava attraversando la strada a piedi, in località San Pietro di Castellabate, una zona poco illuminata, quando sarebbe stato investito da un’Audi A5 che ne avrebbe sbalzato il corpo nella corsia opposta proprio mentre sopraggiungeva un’Alfa Romeo bianca, al cui volante ci sarebbe stata appunto la Maiuri.

L’impatto per la donna sarebbe stato inevitabile, poi però anziché fermarsi la vice sindaco avrebbe pigiato sull’acceleratore facendo perdere le sue tracce. Così secondo una prima ricostruzione dei fatti, le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore della procura della Repubblica di Vallo della Lucania (Sa) Alfredo Greco che stamattina ha disposto un nuovo e più accurato esame esterno del cadavere dell’anziano.