Napoli, blitz anticamorra a Qualiano: 17 arresti nel clan D’Alterio-Pianese

Gli indagati erano affiliati al clan camorristico D’Alterio-Pianese, attivo nel comune di Qualiano.


17 persone sono finite in manette in queste ore nella provincia di Napoli nel corso di una importante operazione contro il clan camorristico D’Alterio-Pianese, attivo a Qualiano e nei comuni limitrofi.

Gli indagati, secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Giugliano in Campania che hanno condotto l’operazione, rinvigorivano le casse del clan imponendo il pizzo a imprenditori e professionisti dell’area a nord di Napoli, arrivando come sempre in questi casi a minacciare chi si rifiutava di pagare.

Le indagini hanno permesso di ricostruire nel dettaglio l’organizzazione interna nel clan, individuando i ruoli di tutti gli indagati, da chi dava gli ordini a chi si limitava ad eseguire.

Gli arrestati, su ordine del giudice per le indagini preliminari di Napoli, sono accusati a vario titolo di associazione di tipo mafioso, di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, detenzione e porto illegale di armi da fuoco e di estorsione aggravati da finalità mafiose.

Ultime notizie su Camorra

Tutto su Camorra →