Europei volley femminile 2013: semifinali Russia-Serbia e Germania-Belgio

L’Italia è stata eliminata ai quarti dalla Serbia. Resta in gara un italiano: Giovanni Guidetti, ct della Germania.

L’Italia, che al World Grand Prix ha dimostrato di essere tra le prime sei del mondo anche senza giocare al massimo dell’impegno, agli Europei resta fuori dalle prime quattro. Le azzurre di Marco Mencarelli hanno pagato cara la distrazione contro il Belgio nell’ultima partita della fase a gironi e, incontrando una riposata e scatenata Serbia ai quarti di finale dopo aver eliminato la Polonia agli ottavi, hanno dovuto salutare la competizione continentale senza arrivare a Berlino dove si disputeranno le semifinali e le finali. Il Belgio, invece, è ancora in gioco dopo aver avuto la meglio nuovamente (ma stavolta al tie-break) su una sorprendente Francia che ieri ha eliminato la Repubblica Ceca di Carlo Parisi.

Alla fine, in un modo o in un altro, ci ritroviamo sempre a fare il tifo per Giovanni Guidetti, che è riuscito ad arrivare a Berlino alla guida della nazionale di casa, la Germania. Come in Champions League, quando dopo l’eliminazione della Yamamay Busto Arsizio in semifinale per mano del Rabita Baku, ci siamo ritrovati a tifare per lui e il suo VakıfBank Istanbul in finale contro le azere. Anche questa volta è l’unico italiano che resta in gioco per il titolo e ha anche buone speranze di arrivare fino in fondo, visto che in semifinale si ritroverà contro quel Belgio che non è niente di eccezionale, ma che è lì tra le prime quattro d’Europa per la prima volta nella sua storia.
Le ragazze di Guidetti oggi, nel match dei quarti, hanno vinto senza troppi patemi contro la Croazia per 3-0 (25-23, 25-23, 25-18).

L’altra semifinale sarà tra la Serbia, carnefice dell’Italia, e la Russia, che ha eliminato la squadra di un altro ct italiano, Massimo Barbolini. La sua Turchia è stata sconfitta abbastanza nettamente per 3-0 (25-20, 25-23, 25-19).
Ricordiamo che all’inizio degli Europei c’era, oltre ai già citati Parisi, Guidetti e Barbolini, anche un altro allenatore italiano, Marcello Abbondanza, alla guida della Bulgaria che è stata eliminata già nella fase a gironi nonostante sia riuscita a sconfiggere proprio la Serbia nella Pool più difficile del torneo, la D (in cui c’erano anche Repubblica Ceca e Polonia).

Europei volley femminile 2013: risultati quarti di finale

Russia – Turchia 3-0 (25-20, 25-23, 25-19)
Belgio – Francia 3-2 (22-25, 25-23, 21-25, 25-20, 15-9)
Germania – Croazia 3-0 (25-23, 25-23, 25-18)
Serbia – Italia 3-0 (25-14, 28-26, 25-18)

Europei volley femminile 2013: programma semifinali

Venerdì 13 settembreMax Schmeling Halle di Berlino
ore 17:00, Germania – Belgio
ore 20:00, Russia – Serbia

Foto © CEV