Tor Sapienza, gambizzato un uomo in un bar

Continuano le sparatorie alla periferia della Capitale: questa volta è a Tor Sapienza

Un uomo è stato ferito a colpi d’arma da fuoco alla periferia di Roma, nel quartiere di Tor Sapienza: è accaduto in via Achille Vertunni, nei pressi del quartiere dove in questi giorni ci sono state violente proteste anti immigrati.

A dire il vero i fatti sembrano non avere nulla a che fare con le recenti vicende del quartiere: il ferimento è avvenuto all’interno di un bar e la vittima, un 49enne, è il proprietario dello stesso.

In seguito a due spari in direzione delle gambe del 49enne un proiettile avrebbe fratturato l’osso della gamba destra: l’uomo è stato trasportato in ospedale e non è in pericolo di vita.

Sul posto i carabinieri del nucleo investigativo e della compagnia Montesacro: ieri, nel quartiere di Tor Bella Monaca, un’altra gambizzazione aveva macchiato di sangue il pomeriggio romano. Gli investigatori stanno cercando di capire se gli spari siano partiti da una o due persone che si sono introdotte nell’esercizio prima di fare fuoco

Tutti segnali di un abbandono oramai evidente delle periferie, lasciate alla criminalità organizzata delle famiglie mafiose che oramai si spartiscono il territorio romano (dai Casamonica a Massimo Carminati).

(in aggiornamento)