Biella, falsa cieca scoperta dopo 17 anni (VIDEO)

La finta cieca, di 55 anni, ha sottratto all’Inps 150mila euro.

Una falsa cieca è stata scoperta a Biella dai militari della Guardia di Finanza. La donna percepiva da ben 17 anni una indennità di accompagnamento in quanto risultava non vedente assoluta per l’Inps solo che, secondo le indagini della Gdf, conduceva una vita del tutto normale.

La finta cieca – L.T.S., di 55 anni, residente nel materano ma da molti anni domiciliata a Biella – infatti passeggiava e prendeva l’aperitivo con le amiche, guardava le vetrine dei negozi, attraversava la strada e faceva la spesa al supermercato.

Il tutto in assoluta disinvoltura e ovviamente senza nessun supporto idoneo per non vedenti. Le riprese video fatte dai finanzieri non lasciano nessun dubbio in merito alla finta cecità della donna.

I militari delle Fiamme gialle di Biella hanno denunciato la donna per truffa ai danni dell’Inps e fatto il conto di quanto la finta cieca abbia indebitamente percepito in tutti questi anni: ben 150mila euro.

La procura di Biella per competenza ha già trasmesso il fascicolo delle indagini alla procura di Matera che ha rinviato a giudizio la falsa cieca.