Sacra Corona Unita: 26 arresti a Lecce per droga ed estorsione

La Sacra Corona Unita nel mirino delle forze dell’ordine.

di andreas

I Carabinieri del Ros di Lecce hanno arrestato questa mattina 26 persone, portate in carcere in custodia cautelare con l’accusa di associazione di tipo mafioso e altri reati, tra cui traffico internazionale di stupefacenti, estorsione e usura. Le manette sono scattate nelle prime ore di questa mattina.

Al centro del mirino ci sono le attività della Sacra Corona Unita, in particolare dei clan leccesi, le cui attività criminali sono state passate al setaccio soprattutto per quanto riguarda il traffico internazionale di sostanze stupefacenti e per quanto riguarda l’usura nei confronti di commercianti della zona. Si parla anche di collusioni con la criminalità organizzata da parte di amministratori locali.

L’operazione è stata chiamata Vortice-Dejà vu, ha il suo epicentro a Lecce ma si estende anche in altre parte del territorio nazionale.