Ranking Atp: Nadal a soli 120 punti dalla vetta, Federer sale al numero 6

Nadal è a un passo dal tornare numero uno nel ranking Atp. Djokovic è distante appena 120 punti. Federer guadagna una posizione e sorpassa Del Potro al sesto posto

Lo scrivevamo già lo scorso febbraio in prossimità del rientro a Vina del Mar dopo 8 mesi di stop a causa del ginocchio infortunato. Se Nadal avesse ripreso a vincere come suo solito, non era affatto un’utopia recuperare posizioni nel ranking Atp. E così è stato. Tornando a disputare i tanti tornei saltati nell’infausto 2012, il maiorchino ha guadagnato a prescindere dai piazzamenti degli avversari. Sette mesi fa, Nadal era numero 5, ora, dopo le vittorie a San Paolo, Acapulco, Indian Wells, Roma, Madrid, Roland Garros, Montreal, Cincinnati e Us Open, insidia Djokovic ancora numero uno ma per soli 120 punti, 10980 contro i 10860 dell’iberico.

Il sorpasso è prossimo e avverrà con tutta probabilità al Masters di Shanghai in programma a inizio ottobre, nel quale Djokovic deve difendere il titolo conquistato nel 2012 in una combattutissima finale con Murray. Per tornare in vetta dopo tre anni, Nadal deve piazzarsi e sperare che il rivale non vinca di nuovo. Se non sarà Shanghai, l’appuntamento con il primato sarà solo rimandato. Tra le altre variazioni del ranking da segnalare l’avvenuto sorpasso di Roger Federer (4515) su Del Potro. L’elvetico scala dalla 7° alla 6° posizione ed è a soli 20 punti di distanza da Berdych, n° 5. La top 4 è lontana con Ferrer quarto a 6850. Federer rischia di non qualificarsi al Masters di fine anno. Al momento è 7° nella Race con Wawrinka che lo insidia a -130 punti, non certo una distanza rassicurante. Resiste ancora nei top ten Tsonga (8°), fermo dallo scorso giugno a causa di un infortunio al ginocchio. Guadagnano una posizione Fognini (17°) e Seppi (22°).

Ranking Atp | 10 settembre 2013

1° Djokovic 10980
2° Nadal 10860
3° Murray 7060
4° Ferrer 6850
5° Berdych 4535
6° Federer 4515
7° Del Potro 4425
8° Tsonga 3425
9° Gasquet 3165
10° Wawrinka 3150
11° Raonic 2555
12° Nishikori 2335
13° Haas 2265
14° Janowicz 2110
15° Isner 2025
16° Simon 1950
17° Fognini 1945
18° Almagro 1940
19° Robredo 1890
20° Youzhny 1825

Foto © Getty Images