Europei volley femminile 2013: Italia ai quarti!!! Eliminata la Polonia, ora c’è la Serbia

Italia – Polonia, diretta del match dei play off a Zurigo.

L’Italia va ai quarti di finale! Superata la Polonia con una facilità inattesa, 25-22, 25-22, 25-13. Le azzurre scacciano via la paura che si era fatta sentire (inutilmente) contro il mediocre Belgio e fanno fuori una squadra più forte delle avversarie della fase a gironi.

Tutta un’altra testa oggi e tutta un’altra partita, con le italiane sempre padrone del gioco e capaci di recuperare in fretta nei rari momenti in cui si sono trovate in svantaggio. Singolarmente si sono distinte soprattutto Valentina Arrighetti, Indre Sorokaite (ottima la scelta di Mencarelli di inserire lei da titolare al posto di Caterina Bosetti) e Carolina Costagrande. Buona la prova complessiva della squadra, ma adesso bisogna restare con i piedi per terra perché ci aspetta la Serbia, riposata, campione d’Europa in carica, che ci ha battuto meno di due settimane fa in Final Six del World Grand Prix.

18:54 – Arriva il muro vincente di Valentina Diouf per il 25-13 che significa 3-0 per l’Italia con la Polonia, che significa ITALIA AI QUARTI DI FINALE contro la Serbia!!!

18:53 – La Polonia sbaglia al servizio e l’Italia ha undici match point.

18:53 – Ancora Sorokaite per il 23-12.

18:52 – Il 22° punto azzurro del terzo set è della capitana Martina Guiggi, dopo un errore in battuta di Costagrande, 22-12.

18:51 – Ace di Costagrande ed è 21-11. Vicinissime ai quarti.

18:51 – Pipe di Sorokaite per il 20-11 Italia.

18:51 – Errore in battuta per Diouf, ma l’Italia conduce sempre 19-11.

18:50 – Muro di Signorile e Guiggi per il 19-10.

18:50 – Diouf per il 18-10.

18:49 – Ottimo muro di Costagrande per il 17-10.

18:47 – Valentina Diouf porta le azzurre alla seconda pausa obbligatoria sul 16-10.

18:47 – La Polonia recupera quattro punti a ridosso del secondo time-out tecnico. 14-10 ora per l’Italia.

18:45 – Sbagliano veramente tanto le polacche, l’Italia va sul 14-6.

18:43 – Le azzurre volano sul 12-5 con Vale Arrighetti e Makowski chiama il time-out. Continua a fare cambi il ct polacco, non riesce a trovare la chiave di volta.

18:41 – Con Diouf l’Italia va sul 10-5.

18:40 – Fallo in palleggio della Polonia, 9-4 per l’Italia.

18:39 – Finora la best scorer del match è Carolina Costagrande

18:39 – Si va al primo time-out tecnico del terzo set sull’8-4 per l’Italia.

18:38 – Recupera due punti la Polonia, l’Italia ora conduce 7-4.

18:38 – Efimienko prima mura Costagrande, poi si fa fregare da Signorile, 7-2 Italia.

18:36 – Arriva il primo punto del set per le polacche con la capitana Skowronska, poi Diouf riporta l’Italia a +5, 6-1.

18:35 – Ace di Valentina Arrighetti, ottimo il suo turno di battuta, 5-0. Makowski ovviamente chiama il time-out.

18:34 – Ancora a segno Costagrande ottimamente servita da Guiggi ed è 4-0.

18:34 – Bel muro di Costagrande per il 3-0 Italia.

18:33 – A segno anche l’altra centrale azzurra, Martina Guiggi ben servita da Signorile ed è 2-0.

18:33 – Comincia il terzo set con Sieczka in battuta, ma il primo punto è di Valentina Arrighetti, 1-0 Italia.

18:29 – Annullato un set-pint, poi mani fuori per Valentina Diouf che segna il punto del 25-22 e l’Italia va sul 2-0.

18:28 – Va a segno Piske Arrighetti e guadagna tre set point.

18:26 – Attacca fuori Diouf, poi ace della Polonia che si riporta a -2 e Mencarelli chiama di nuovo il time-out.

18:25 – Recuperano tre punti le polacche e Mencarelli chiama il time-out.

18:23 – Va fuori una diagonale di Rozycka, 23-16 per l’Italia.

18:23 – Ottima diagonale di Sorokaite per il 22-16.

18:22 – Valentina Diouf segna il 21-16.

18:22 – Punto e poi errore per la Polonia, 20-16 per l’Italia.

18:21 – Ottimo pallonetto di Sorokaite per il 19-15.

18:20 – Un bellissimo scambio tra le due squadre si conclude con un muro vincente polacco su Sorokaite, ma molto bene in difesa l’Italia in questa fase, 18-15 per le azzurre.

18:19 – Carolina Costagrande segna il 18-14.

18:18 – Schiacciata delle polacche e poi un fallo di palleggio di Signorile, ma Martina Guiggi riporta l’Italia a +3, 17-14.

18:17 – Si va al secondo time-out tecnico del secondo set sul 16-12 per l’Italia.

18:15 – Aiutate dalla rete le polacche si portano a -3 e poi a -2 con un buon muro, 14-12 per l’Italia ora.

18:15 – Prima un errore in difesa per le azzurre, poi un bel punto di Costagrande per il 14-10.

18:14 – Ancora un ace di Sorokaite, davvero brava oggi a servizio.

18:13 – Battuta di Sorokaite in zona di conflitto, gran turno di battuta il suo. 12-9 per l’Italia e Makowski chiama di nuovo il time-out.

18:12 – +2 con Carolina Costagrande.

18:12 – Con Diouf si va in vantaggio 10-9!

18:10 – Un grande muro di Valentina Arrighetti segna il pareggio 9-9. Makowski chiama il time-out.

18:08 – L’Italia recupera subito due punti, 6-8.

18:06 – Si va al primo time-out tecnico del secondo set con la Polonia in vantaggio per 8-4.

18:05 – Mani fuori di Costagrande, poi buon lungolinea della Polonia che si porta sul 6-3.

18:04 – Pasticcio in difesa delle polacche, poi errore in battuta di Diouf, 5-2 per le biancorosse.

18:03 – Kasprzak porta la Polonia sul 4-1.

18:02 – Primo punto azzurro del secondo set messo a segno da Valentina Diouf.

18:01 – Subito 2-0 per la Polonia con Kasprzak e poi errore di Arrighetti.

18:01 – Inizia il secondo set con Sorokaite in battuta.

17:58 – Annullato un set point, poi Indre Sorokaite chiude sul 25-22. L’Italia si aggiudica il primo set, ora è indispensabile restare concentrate e non perdere la testa come contro il Belgio.

17:57 – La Polonia sbaglia di nuovo in battuta e ci sono tre set point per l’Italia

17:55 – Si riavvicina la Polonia, ora l’Italia ha solo un break di vantaggio, 23-21, Mencarelli chiama il time-out, ha ancora indicazioni per Noemi Signorile.

17:54 – Konieczna sbaglia il servizio ed è 23-19 Italia.

17:53 – Con Valentina Diouf arriva il 22° punto.

17:53 – Si riporta a -3 la Polonia, si complica il finale di set, 21-18 per l’Italia.

17:51 – Recupera tre punti la Polonia, quando siamo sul 21-16 Mencarelli chiama il time-out per parlare con la palleggiatrice Signorile. Tofoli parla con le altre ragazze.

17:50 – Ora è meglio ricevere bene e allora Mencarelli manda Lucia Bosetti in campo al posto di Sorokaite.

17:20 – Ancora +7 con Sorokaite, 20-13, poi Arrighetti segna il +8, 21-13.

17:47 – Sorokaite mette a segno il punto del +7, 19-12. Makowski chiama di nuovo il time-out.

17:47 – Con Valentina Arrighetti si resta sul +6, 18-12.

17:44 – Si va al secondo time-out tecnico del primo set sul 16-10 per l’Italia.

17:43 – Va fuori una pipe di Sorokaite, 14-10 Italia.

17:42 – Bella diagonale di Valentina Diouf per il 13-7.

17:41 – Le azzurre aumentano il distacco, +6, 12-6.

17:39 – Al ritorno in campo l’Italia vola sul 10-6 e il ct polacco Makowski chiama il time-out.

17:37 – Si va al primo time-out tecnico sull’8-6 per l’Italia.

17:34 – Prova ad allungare l’Italia, prima invasione della Polonia, poi punto di Diouf ed è 5-3.

17:33 – Skowronska pareggia, poi Sorokaite segna il 3-2, infine errore al servizio di Costagrande, 3-3.

17:32 – Valentina Diouf mette a terra il suo primo pallone per il 2-1 Italia.

17:32 – Questa volta va fuori il muro della Costagrande, 1-1.

17:30 – Partita iniziata con Sieczka in battuta e primo punto per l’Italia con un muro di Carolina Costagrande.

17:29 – Questo il sestetto titolare della Polonia

17:28 – Ecco il sestetto azzurro, Mencarelli ha optato per Sorokaite al posto di Caterina Bosetti

17:23 – Iniziato il collegamento con Zurigo. Ora le ragazze stanno cantando gli inni. Tra un po’ conosceremo i sestetti di partenza.

16:25 – A poco meno di un’ora dalla partita la formazione di partenza dell’Italia dovrebbe essere definita. Ieri il ct Mencarelli ha detto che l’unico dubbio che ha è se inserire da subito Indre Sorokaite in banda o lasciare Caterina Bosetti. I centrali saranno sempre Valentina Arrighetti e Martina Guiggi, Noemi Signorile in regia con Valentina Diouf sulla sua diagonale e Carolina Costagrande martello più Monica De Gennaro libero.

Italia – Polonia | Diretta Europei volley femminile 2013

Da oggi si fa sul serio. Le azzurre non possono più commettere passi falsi perché da adesso le partite di questi Europei di pallavolo femminile 2013 sono da dentro o fuori e le avversarie sono sempre più forti.

La Polonia è a un livello ben più alto delle squadre affrontate finora dalle ragazze di Marco Mencarelli. Svizzera, Francia e anche il Belgio sono squadre mediocri, ma in Polonia, si sa, il volley è praticamente lo sport nazionale e il gruppo in cui si sono ritrovate le biancorosse era certamente il più duro, per questo sono arrivate terze.

Nella fase a gironi, infatti, la Polonia, nella Pool D, è arrivata alle spalle di Serbia e Repubblica Ceca, anche se le ceche avevano gli stessi punti, quattro, ma le polacche hanno pagato la sconfitta all’esordio contro la Repubblica Ceca al tie-break. La Polonia ha poi vinto 3-1 contro la Bulgaria e perso in quattro set con la Serbia.

L’Italia, dopo un ottimo inizio con la Svizzera, strapazzata con un 3-0 netto, ha iniziato a perdere colpi contro la Francia, squadra poco più forte delle elvetiche, cui ha ceduto un set, il terzo. La situazione è poi precipitata contro il Belgio contro cui le azzurre hanno perso 3-1 in una partita in cui sono state in campo solo per un set, il primo, e poi si sono eclissate giocando male soprattutto a livello di squadra, nonostante qualche prestazione individuale sia nettamente da salvare.

Il confronto di oggi tra Italia e Polonia è il 63°. Finora le azzurre hanno vinto 29 volte e le polacche 33. L’ultima volta che si sono affrontate è stata alla Eltsin Cup e le biancorosse hanno vinto per 3-1, mentre l’ultima volta che ha vinto l’Italia è stata nel World Grand Prix 2012 ed è arrivata al tie-break.
La Polonia ha vinto gli Europei nel 2003 ad Ankara e nel 2005 a Zagabria, in finale proprio con l’Italia. Le azzurre si sono poi consolate nelle due edizioni successive, vincendo il titolo a Lussemburgo nel 2007 e a Lodz nel 2009, in quel campionato giocato in casa le polacche arrivarono terze.

Il ct italiano Marco Mencarelli a proposito della brutta figura contro il Belgio e della partita di oggi ha detto:

“Bisogna senza dubbio reagire. Mi aspetto una risposta importante, non solo per ottenere un buon risultato, ma anche per noi stessi, perché quando giochi al di sotto delle tue possibilità è giusto che ci sia uno scatto d’orgoglio. Le prime tre gare per certi versi sono state la sintesi della nostra stagione. Momenti di buon gioco, alternati ad altri in cui abbiamo incontrato delle difficoltà. Dopo ogni prestazione negativa, però la squadra si è sempre riscattata, per questo mi aspetto che anche contro la Polonia le ragazze diano il meglio per onorare la partita”

Chi supera i play off vincendo questo match ai quarti di finale affronterà la Serbia, campione in carica.

Foto © CEV