Di Pietro: “Referendum contro i mariuoli della politica”

Antonio Di Pietro ha il vento in poppa nel lanciare un referendum contro i mariuoli della politica. Idv raccoglierà infatti firme per una legge che elimini il finanziamento ai partiti. È quanto scrive nel suo blog Antonio Di Pietro. “Quest’anno ci vuole coraggio per augurare buona Pasqua. Come facciamo noi italiani a sperare e ad

Antonio Di Pietro ha il vento in poppa nel lanciare un referendum contro i mariuoli della politica. Idv raccoglierà infatti firme per una legge che elimini il finanziamento ai partiti. È quanto scrive nel suo blog Antonio Di Pietro.

“Quest’anno ci vuole coraggio per augurare buona Pasqua. Come facciamo noi italiani a sperare e ad avere fiducia?” “Viviamo uno dei momento più difficili nella storia della nostra Repubblica – scrive l’ex pm – la crisi ha precipitato nella miseria e nella paura milioni di persone, ha messo in ginocchio le aziende oneste, soprattutto quelle piccole e medie. La corruzione non è mai stata così diffusa La sostanza della democrazia non è mai stata tradita così sfacciatamente”, dato che gruppi di potere nazionali e internazionali« decidono. In un “buio totale” i cittadini possono riporre fiducia solo “in loro stessi”. Quando il governo Berlusconi “è stato costretto a dimettersi dalla nostra pressione e dai circoli del potere finanziario europeo, tutti abbiamo sperato che l’incubo fosse finito. Oggi la delusione è più cocente”.

Di Pietro spara contro la «classe politica che continua a mettere le mani nella marmellata», cioè «mariuoli che utilizzano i soldi dei cittadini per i loro porci comodi». Solo adoperando gli strumenti di democrazia, elezioni, referendum, leggi di iniziativa popolare e manifestazioni, si può uscire dal tunnel. «Noi stiamo facendo la nostra parte, presentando la proposta del quesito per un referendum che elimini i rimborsi elettorali e iniziando a raccogliere le firme per una legge che elimini il finanziamento ai partiti».

Il leader dell’Idv ha ragioni da vendere. Ma perché non inizia guardando a casa propria?