Satira: non spariamo “castate”

Che botta per la Lega. L’uscita di scena di Umberto Bossi è una svolta storica. Ora i militanti si sentono presi per i fondelli. Intanto Emilio Fede minaccia: “Entrerò in politica”.

di ulisse

Che dire. Un tonfo storico per la Lega. E lo scontro tra cerchio magico (ammaccato) e maroniani ora entra nel vivo. Clima teso(riere)

Il gran capo esce dalla porta e gli danno la fantomatica presidenza per farlo rientrare dalla finestra. Sia la porta che la finestra, però, sono state ristrutturate con soldi del partito. Succede un pan-Gemonio

Il problema è che nella Lega vige il culto della personalità del leader. Ma ora i militanti si sentono buggerati. Presi per il culto

E come se non bastassero tutte queste sciagure in rapida sequenza, Emilio Fede dice di voler entrare in politica. E la sua adorata Raffaella? Se la porta dietro? L’az-Zardo finale

I Video di Blogo