Satira: non spariamo “castate”

In Birmania a una svolta grazie al premio Nobel Aung San Suu Kyi. Intanto in Italia si scatena la bufera giudiziaria sulla Lega e sul suo tesoriere Francesco Belsito.

di ulisse

La Birmania a una svolta dopo il voto suppletivo grazie a un premio Nobel. L’Italia a una svolta dopo l’avvio dell’indagine sulla Lega grazie a una leadership ignobile. Aung San Suu chiii???

Il Carroccio non ha creato la Padania: in 20 anni si è limitato a partorire il Porcellum. Aung San Suino

Ora i leghisti sembrano bastonati, intontiti come il Milan ieri sera a Barcellona. Messi…all’angolo

E in via Bellerio potrebbe verificarsi quel rompete le righe che sembra quasi automatico qualora Bossi dovesse uscire di scena. Come faranno a coesistere maroniani e “cerchio magico” (ammesso che quest’ultimo non venga spazzato via dalle inchieste)? Si Salvini chi può