Roma: 25enne trovato morto in auto, disposta l’autopsia

A dare l’allarme dei passanti che avevano notato il giovane accasciato sul volante della sua macchina. Si ipotizza un malore, il magistrato di turno ha disposto l’autopsia.

di remar

Potrebbe essere stata causata da un malore la morte di ragazzo romano di 25 anni trovato cadavere ieri sera a Roma all’interno della sua auto ferma lungo via della Piramide Cestia, nel quartiere Ostiense.

A dare l’allarme erano stati dei passanti che avevano notato il giovane accasciato con il corpo sul volante della vettura.

In breve tempo sul posto sono arrivati i carabinieri e il personale del 118. I sanitari non avrebbero riscontrato ferite o altri segni di un morte violenta sul corpo del 25enne, l’ipotesi che prende piede è quella di un arresto cardiaco ad causare la prematura dipartita del ragazzo.

Il magistrato di turno ha quindi disposto l’autopsia per risalire alle esatte cause del decesso. La salma si trova perciò in obitorio in attesa degli esami autoptici. Del caso si stanno occupando i militari dell’Arma della compagnia di Roma Centro.

(in aggiornamento)