Il Bungee Jumping più alto del mondo

Il salto più alto del mondo si trova in Svizzera nei pressi di Locarno: ci si lancia dalla diga idroelettrica della Verzasca dall’altezza di 220 m. Questo salto é molto conosciuto poiché venne utilizzato per girare la prima scena del film 007: James Bond, Goldeneye. Il bungee jumping è un’attività sportiva che consiste nel lanciarsi

Il salto più alto del mondo si trova in Svizzera nei pressi di Locarno: ci si lancia dalla diga idroelettrica della Verzasca dall’altezza di 220 m. Questo salto é molto conosciuto poiché venne utilizzato per girare la prima scena del film 007: James Bond, Goldeneye.

Il bungee jumping è un’attività sportiva che consiste nel lanciarsi da un luogo elevato come un ponte dopo essere stati imbragati con una corda elastica. Un’estremità della corda è fissata al corpo della persona che si lancia,in genere alle caviglie, e l’altra al punto da cui avviene il lancio.

La pratica nasce come rituale d’iniziazione in Australia, precisamente nell’arcipelago delle Isole Nuove Ebridi, a largo dell’oceano Pacifico. Chi lo pratica al giorno d’oggi invece lo vive come un gioco e si lancia per provare emozioni, “sentire l’adrenalina”, sfidare la forza di gravità e superare i propri limiti. Dal 1993, anno in cui venne costruito il primo elastico da lancio, più di un milione di persone nel mondo si è lanciato e si è abbandonato alla forza gravitazionale. I primi salti vennero effettuati negli anni Settanta ma erano illegali; si usavano cavi di caucciù, non molto sicuri. Oggi l’attrezzatura consiste di materiale da alpinismo omologato e materiale specifico da bungee.

In Italia il salto più alto è da un viadotto che si trova nell’Altopiano di Asiago (Vicenza) in Val Gadena ben 187 metri, nella strada che collega Foza ad Enego. Sempre in Italia è attivo a Mosso in provincia di Biella il primo Bungee Jumping Center italiano, installato presso il viadotto di località Pistolesa.