Italia – Pacific Islanders: Captain’s Run e ultime rifiniture in vista del match

Si è svolto questa mattina, come di consueto, il Captain’s Run, l’ultima rifinitura sul campo di gioco prima del match che domani alle ore 15 vedrà gli azzurri affrontare a Reggio Emilia i Pacific Islanders (diretta tv su La7 e live blogging su Rugby 1823). Sciolto il dubbio sul mediano di mischia di riserva, con

Si è svolto questa mattina, come di consueto, il Captain's Run, l'ultima rifinitura sul campo di gioco prima del match che domani alle ore 15 vedrà gli azzurri affrontare a Reggio Emilia i Pacific Islanders (diretta tv su La7 e live blogging su Rugby 1823). Sciolto il dubbio sul mediano di mischia di riserva, con Giulio Toniolatti che ha l'occasione di raccogliere il proprio secondo cap, mentre Pablo Canavosio, non ancora ripresosi fisicamente dal match contro l'Argentina, sarà in tribuna.

Foto per gentile concessione di Alessandro Fornasetti – www.imagefactory.it

 

"I Pacific Islanders – spiega il coach Nick Mallett nella conferenza stampa della vigilia – sono una squadra temibile, il cui gioco veloce e incentrato sui trequarti è sicuramente favorito dalle nuove regole. Non ci aspetta una partita facile, ma in questa settimana abbiamo lavorato conoscendo bene quali sono i pregi e i difetti dei nostri avversari. Mi aspetto che, rispetto alla scorsa settimana contro i Pumas, la squadra riesca a concretizzare sul campo quanto provato in allenamento. Contro i sudamericani – commenta il tecnico azzurro – non siamo riusciti a giocare, a esprimerci come avremmo dovuto e voluto. Un problema che dovremo superare contro i nostri avversari di domani. Non mi interessa – conclude Mallett – se le ultime due sconfitte sono arrivate contro la terza e la quarta squadra del ranking mondiale (l'Italia è attualmente undicesima ndr): io sono l'allenatore dell'Italia, e penso esclusivamente al gioco della mia squadra".
Sergio Parisse, cinquantasei caps, domani guiderà gli azzurri con i gradi di capitano per la nona volta in carriera: "La voglia di chiudere questo novembre con una vittoria non ci manca di certo, vogliamo lasciarci subito alle spalle la partita persa contro i Pumas, nel gruppo c'è grande volontà di riscattare Torino. Troviamo un avversario forte atleticamente e fisicamente come i Pacific Islanders, una selezione che gioca con grande entusiasmo: dovremo rispondere con la loro stessa arma. E' l'ultimo impegno internazionale prima del 6 Nazioni 2009 e tutti noi vogliamo dimostrare al nostro allenatore che meritiamo la sua fiducia, che meritiamo di indossare questa maglia".