Nazionale – Conosciamo gli azzurri: i centri

Tre giorni a Italia-Australia e penultimo appuntamento con la presentazione dei 25 azzurri convocati da Nick Mallett per questi test match. Dopo la mischia, la mediana e l’estremo è il momento dei centri italiani. In questo ruolo il coach sudafricano ha una grande scelta, con molti dubbi e alternative più che valide. Sabato, alle ore

Tre giorni a Italia-Australia e penultimo appuntamento con la presentazione dei 25 azzurri convocati da Nick Mallett per questi test match. Dopo la mischia, la mediana e l'estremo è il momento dei centri italiani. In questo ruolo il coach sudafricano ha una grande scelta, con molti dubbi e alternative più che valide. Sabato, alle ore 15 in diretta tv su La7 e in live blogging su Rugby 1823, saranno Garcia e Canale i titolari, ma non sono solo loro i centri azzurri.

MIRCO BERGAMASCO
nato a: Padova; il: 23.02.83; ruolo: centro/ala; altezza: 180cm; peso: 92kg; Club: Stade Francais; Caps: 53; Esordio in Nazionale: Francia – Italia 33-12, Parigi 02.02.02; punti segnati: 75 (15 mete)
Caps FRA02, SCO02, WAL02, ARG02, AUS02, WAL03, IRL03, ENG03, FRA03, SCO03, SC03, GEO03, NZL03, CAN03, ENG04, FRA04, SCO04, IRL04, WAL04, IRL05, WAL05, SCO05, TON05, ARG05, FIJ05, IRL06, ENG06, FRA06, WAL06, SCO06, JAP06, FIJ06, POR06, RUS06, AUS06, ARG06, CAN06, FRA07, ENG07, SCO07, WAL07, IRL07, JAP07, IRL07, NZL07, ROM07 SCO07, IRL08, ENG08, WAL08, FRA08, SCO08, ARG08 Avviato al rugby nel Selvazzano, come il fratello Mauro, si è affermato giovanissimo nel Petrarca. Esordio in Nazionale a Parigi contro la Francia nel 2002, a diciannove anni non ancora compiuti. Trequarti versatile, eccellente placcatore, ha ricoperto i ruoli di estremo e ala prima di trovare la propria collocazione ideale nella linea dei centri. Con Gonzalo Canale, nonostante la giovane età, costituisce la cerniera centrale più longeva nella storia della Nazionale. Insieme al fratello maggiore ha conquistato due titoli transalpini. Due Mondiali alle spalle, è il miglior realizzatore azzurro nella storia del 6 Nazioni. Una presenza da capitano della Nazionale contro le Isole Fiji.

GONZALO CANALE
nato a: Cordoba; il: 11.11.82; ruolo: centro/ala/estremo; altezza: 180cm; peso: 95kg; Club: Clermont-Auvergne; Caps: 41; Esordio in Nazionale: Scozia – Italia 47-15, Edinburgo 23.08.03; punti segnati: 30 (6 mete)
Caps SCO03, GEO03, NZL03, TON03, CAN03, WAL03, SCO04, IRL04, WAL04, ROM04, JAP04, CAN04, IRL05, ARG05, ARG05, AUS05, TON05, ARG05, FIJ05, IRL06, ENG06, FRA06, WAL06, SCO06, AUS06, ARG06, CAN06, FRA07, ENG07, SCO07, WAL07, JAP07, IRL07, ROM07, POR07 SCO07, IRL08, ENG08, WAL08, FRA08, SCO08
Nel giro della Nazionale dal 2003, ha preso parte ai Mondiali australiani come estremo, trovando poi la propria collocazione ideale nella linea dei centri. Maturato nella Benetton Treviso, è passato al Clermont-Auvergne, nel Top 14 francese. Con Mirco Bergamasco forma la coppia di centri più longeva nella storia azzurra. Titolare ai Mondiali di Francia 2007 e nel 6 Nazioni 2008, dove ha messo a segno la meta contro la Scozia che ha dato il via alla rimonta italiana.

GONZALO GARCIA
nato a: Mendoza (Arg); il: 18.02.84; ruolo: centro; altezza: 186cm; peso: 94kg; Club: Cammi Calvisano; Caps: 2; Esordio in Nazionale: Sudafrica – Italia 26-0, Cape Town 21.06.08; punti segnati: –
Caps RSA08, ARG08
Giovane centro originario di Mendoza, ha meritato la convocazione con la Nazionale italiana alla prima stagione con il Cammi Calvisano. Maturato nei Maristas, ha militato nell’Argentina U21 prima di scegliere di rappresentare l’Italia sulla scena internazionale. Con Calvisano, dove milita dal 2007/2008 ha dimostrato una grande propensione offensiva e ottime attitudini difensive: ha esordito in Nazionale contro il Sudafrica, a Cape Town, nel tour estivo 2008.

ANDREA MASI
nato a: L’Aquila; il: 30.03.81; ruolo: centro/ala; altezza: 183cm; peso: 97kg; Club: Biarritz Olympique; Caps: 41; Esordio in Nazionale: Italia – Spagna 42-11, L’Aquila 26.08.99; punti segnati: 50 (10 mete)
Caps ESP99, ENG03, FRA03, SCO03, SCO03, IRL03, NZL03, TON03, CAN03, WAL03, ENG04, IRL04, WAL04, ROM04, JAP04, CAN04, IRL05, WAL05, SCO05, ENG05, FRA05, ARG05, ARG05, AUS05, JAP06, FIJ06, POR06, RUS06, FRA07, SCO07, JAP07, NZL07, ROM07, POR07, SCO07, IRL08, ENG08, WAL08, FRA08, SCO08, RSA08
L’esordio in Nazionale contro la Spagna nel 1999, nella sua L’Aquila, lo ha consacrato come il più giovane azzurro del secondo dopoguerra ma è dal 2003 che Andrea Masi rappresenta un punto fisso della linea dei trequarti della Nazionale. Maturato nel club del capoluogo abruzzese, poi passato a Viadana, milita dal 2005/2006 nel Biarritz Olympique. Grande placcatore, ottimo attaccante, ha ricoperto tutti i ruoli dei trequarti nel corso della propria carriera internazionale: estremo, ala, centro – il ruolo da lui preferito – è stato anche mediano d’apertura titolare nel corso del 6 Nazioni 2008.

MATTEO PRATICHETTI
nato a: Roma; il: 27.07.85; ruolo: centro/ala; altezza: 190cm; peso: 95kg; Club: Cammi Calvisano; Caps: 10; Esordio in Nazionale: Italia – Nuova Zelanda 10-59, Roma 13.11.04; punti segnati: 20 (4 mete)
Caps NZL04, ENG07, WAL07, IRL07, URU07, ARG07, IRL07, POR07, RSA08, ARG08
Ha esordito in Nazionale ad appena 19 anni, nel novembre 2004, scendendo in campo come titolare contro gli All Blacks neozelandesi. Nato a Ostia in una famiglia di grande tradizione rugbistica, cresciuto nelle fila dell’Unione Rugby Capitolina, milita da tre stagioni nel Cammi Calvisano. Ha svolto tutta la trafila delle Nazionali giovanili, sino all’Under 21. Nel 2007 si è ritagliato uno spazio stabile nella rosa della Nazionale Maggiore, seppure nel ruolo di ala e non in quello di centro. Nel tour estivo 2007 contro l’Uruguay ha messo a segno tre mete in cinque minuti ed ha partecipato ai Mondiali 2007. Ha saltato il 6 Nazioni 2008 per un infortunio alla spalla. Può venir schierato indifferentemente sia ala sia centro, anche se in questi test è più probabile la collocazione ad ala.

I Video di Blogo