Venerdì 2 marzo 2012 a Roma: stop ai veicoli più inquinanti all’interno della Fascia Verde

Domani i veicoli più inquinanti della capitale non potranno circolare all’interno della Fascia Verde a causa delle elevate concentrazioni di sostanze nell’atmosfera

di cuttv


Il nuovo mese è già iniziato, mentre per il primo provvedimento anti-smog dobbiamo aspettare domani, venerdì 2 marzo 2012, quando l’Ordinanza sindacale n.24 ancora calda, torna a bloccore la circolazione dei veicoli più inquinanti all’interno della fascia verde.

Le elevate concentrazioni di inquinanti (Pm10 e NO2) dell’atmosfera, registrate dalle centraline di monitoraggio della qualità dell’aria, dalle 7.30 alle 20.30, fermano come al solito gli autoveicoli a benzina “euro 0”, “euro 1”, autoveicoli diesel “euro 0”, “euro 1” e “euro 2”; motoveicoli e ciclomotori a due, tre, quattro ruote a 2 e 4 tempi “euro 0” e “euro 1”, le microcar diesel “euro 0” e “euro 1”.

A restare invariati sono anche i comportamenti da adottare per contribuire alla diminuzione delle emissioni di inquinanti, i provvedimenti della Polizia di Roma Capitale per decongestionare la circolazione sugli itinerari ad alto flusso veicolare, e ovviamente le nuove restrizioni sulla fascia verde ..

… stabilite dall’ordinanza del Sindaco numero 245 dello scorso 28 ottobre, che stabilisce che dal lunedì al venerdì, sino al 31 marzo 2012, non possono entrare nell’Anello Ferroviario gli autoveicoli a benzina “Euro 1”, quelli diesel “Euro 2”, i ciclomotori e i motoveicoli “Euro 1”, fatta eccezione per i veicoli dei residenti nell’Anello Ferroviario, i veicoli con contrassegno disabili e i mezzi a metano e gpl (l’elenco completo delle deroghe è nell’ordinanza numero 245),

L’ingresso e la circolazione nell’Anello Ferroviario restano invece vietati, in modo permanente, (come già avviene da anni), agli autoveicoli benzina Euro 0, autoveicoli diesel Euro 0 ed Euro 1, ciclomotori e motoveicoli a due, tre, quattro ruote 2 e 4 tempi Euro 0; tricicli e quadricli diesel Euro 1.