Mondiali di Scherma Budapest 2013: la squadra di fioretto maschile è d’oro!!!

La squadra di sciabola femminile ha chiuso al quarto posto.

Andrea Baldini, Andrea Cassarà, Giorgio Avola e Valerio Aspromonte aggiungono una nuova medaglia d’oro alla loro ricca collezione: i fiorettisti si sono riscattati dopo una prova individuale un po’ deludente e si sono laureati campioni del mondo in quella a squadre. In finale hanno battuto gli Stati Uniti per 45-33.
Un po’ in difficoltà Andrea Baldini, che però ha il merito di aver condotto i suoi a superare la semifinale contro la Russia. Il livornese nel quinto assalto è riuscito a mettere a segno una sola stoccata contro le tre di Meinhardt, ma nell’assalto successivo Cassarà le ha recuperate tutte. Di nuovo problemi nell’ultimo assalto contro Massialas quando ha subito quattro stoccate prima di mettere a segno le prime due, ma alla fine pur perdendo lo scontro diretto 8-5 ha comunque raggiunto il quinto punto prima della fine del tempo.

Ecco l’intera sequenza degli assalti della finale:

    Baldini – Imboden 5-2
    Avola – Massialas 5-3
    Cassarà – Meinhardt 5-2
    Avola – Imboden 5-5
    Baldini – Meinhardt 1-3
    Cassarà – Massialas 9-3
    Avola – Meinhardt 5-3
    Cassarà – Imboden 5-4
    Baldini – Massialas 5-8

Il bronzo è andato alla Francia che ha battuto la Russia per 45-40 nella finale per il terzo posto.

Il cammino dei fiorettisti azzurri fino alla finale

Nell’ultima giornata dei Mondiali di Scherma di Budapest 2013 una medaglia arriverà di sicuro per chiudere in bellezza una competizione iridata che ha regalato soddisfazioni alla squadra azzurra anche se non ai livelli delle migliori edizioni.

I ragazzi del fioretto sono in finale per l’oro contro gli Usa. Gli americani quest’anno hanno dimostrato di essere cresciuti moltissimo, tanto da aver vinto l’oro individuale nel fioretto e aver eliminato direttamente due degli italiani. Miles Chamley-Watson, infatti, ha vinto l’oro dopo aver battuto Giorgio Avola ai sedicesimi e Valerio Aspromonte in semifinale.

Oggi Andrea Cassarà, Andrea Baldini, Valerio Aspromonte e Giorgio Avola hanno superato prima gli ottavi di finale vincendo nettamente contro la Repubblica Ceca per 45-26, poi hanno superato i quarti contro la Gran Bretagna per 45-33, infine hanno battuto la Russia in semifinale per una sola stoccata: nell’ultimo assalto Baldini ha recuperato da una situazione di 43-41 per i russi a 49 secondi dalla fine e ha chiuso sul 45-44.

Gli Usa, invece, hanno battuto il Canada agli ottavi per 45-25, poi la Cina ai quarti per 45-35 e infine la Francia in semifinale di nuovo per 45-35.

Squadra di sciabola femminile chiude al quarto posto

La squadra di sciabola femminile del ct Giovanni Sirovich ha chiuso il Mondiale al quarto posto, battuta nella finale per il bronzo dagli Stati Uniti per 45-30.

Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Livia Stagni e Lucrezia Sinigaglia hanno vinto il primo incontro di stamattina, quello degli ottavi di finale, contro il Messico per 45-27, poi hanno superato la Polonia nei quarti per 45-41, infine sono state battute in semifinale dall’Ucraina per 45-34 prima di perdere la finale per il terzo posto contro le americane.

La migliore oggi è stata Rossella Gregorio, mentre è mancato l’apporto di Irene Vecchi, vincitrice del bronzo nella prova individuale, che nella finale per il bronzo ha messo a segno solo tre stoccate subendone 15 nei suoi tre assalti.

L’oro lo ha vinto l’Ucraina battendo la Russia per 45-44.

Nel torneo di scherma paralimpica di fioretto maschile la squadra azzurra composta da Matteo Betti, Andrea Macrì, Alessio Sarri e Marco Cima si è classificata al settimo posto.

L’Italia dunque chiude con sei medaglie:
oro fioretto individuale femminile: Arianna Errigo
oro fioretto a squadre femminile: Arianna Errigo, Elisa Di Francisca, Carolina Erba e Valentina Vezzali
oro fioretto a squadre maschile: Andrea Baldini, Andrea Cassarà, Giorgio Avola e Valerio Aspromonte
bronzo fioretto individuale femminile: Elisa Di Francisca
bronzo fioretto individuale maschile: Valerio Aspromonte
bronzo sciabola individuale femminile: Irene Vecchi

Più due medaglie nella scherma paralimpica:
oro sciabola individuale maschile: Alessio Sarri
bronzo fioretto individuale maschile: William Russo

I Video di Blogo