Arrestata la showgirl Sylvie Lubamba: “svuotava i conti di ricchi amici”

L’ex soubrette di Chiambretti secondo l’accusa alleggeriva i conti correnti di uomini facoltosi a cui sottraeva bancomat e carte di credito.

È finita in manette a Roma Sylvie Lubamba, soubrette televisiva che anni fa era tra le showgirl di un programma di Piero Chiambretti, a cui deve la sua notorietà.

Ad arrestare la showgirl fiorentina di origine congolese è stata la polizia che la accusa di uso indebito di carte di credito, in pratica avrebbe svuotato i conti correnti di alcuni facoltosi amici e conoscenti.

La donna tra l’altro nel 2010 era già finita nei guai per la stessa ipotesi di reato. Secondo gli investigatori della polizia Sylvie Lubamba approfittando delle sue conoscenze e dei suoi rapporti con uomini ricchi sottraeva loro in modo fraudolento bancomat e carte di credito facendo poi cospicui prelievi di denaro dai loro conti.

La showgirl, che è residente a Milano, non risultava reperibile e allora gli agenti del commissariato meneghino di Bonola l’hanno contattata usando uno stratagemma: le hanno chisto se poteva riconoscere su un album fotografico il sospetto ladro dei bagagli che le erano stati rubati di recente.

La donna, che si trovava a Roma, ha abboccato e si è recata in un posto di polizia della capitale dove è stata fermata.

I Video di Blogo.it