Atp Washington 2013: Del Potro vince in rimonta la finale con Isner

Juan Martin Del Potro vince l’Atp di Washington. Sconfitto in finale John Isner in tre set

Il primo torneo delle Us Open Series va a Juan Martin Del Potro che si aggiudica l’Atp 500 di Washington battendo in finale il tennista di casa John Isner con il punteggio di 3-6; 6-1; 6-2 in appena un’ora e trenta minuti di gioco.

Partita rapidissima. Isner, reduce dal successo di Atlanta di domenica scorsa, sorprende l’argentino con un ottimo avvio che gli vale il primo parziale. Sul più bello però l’americano smarrisce la sua arma migliore, il servizio, e viene surclassato a Del Potro che conquista il secondo set con un veloce 6-1, ottiene il break in apertura del terzo e chiude 6-2, strappando di nuovo la battuta a Isner sul 4-2. Paradossalmente l’ultimo game è stato quello più lottato del match. L’americano si è giocato il tutto per tutto procurandosi due palle break per accorciare le distanze. Del Potro le ha annullate entrambe per poi spegnere le velleità dell’avversario con un rovescio risolutivo.

Per il tennista di Tandil è il secondo titolo stagionale dopo quello conquistato lo scorso febbraio nell’Atp 500 di Rotterdam battendo in finale il francese Julien Benneteau. Con quella odierna sono invece tre i successi in carriera a Washington dopo quelli del 2008 (con Troicki) e del 2009 (con Roddick). In quell’anno, dopo Washington, Delpo vinse il suo primo e unico titolo dello Slam, agli Us Open superando in cinque set Roger Federer, reduce dal sesto trionfo a Wimbledon. Una vittoria, quella odierna, che può essere quindi di buon auspicio. Prima però bisogna concentrarsi sui due Masters di Montreal e Cincinnati. In Canada, l’argentino è stato sorteggiato nello stessa porzione di tabellone di Murray e Berdych.

Foto © Getty Images

Ultime notizie su ATP Tour

Tutto su ATP Tour →