Londra 2012 Atletica Salto in alto femminile: oro Chicherova, argento Barrett, bronzo Shkolina

Anna Chicherova vince l’oro nel Salto in alto femminile, la favorita conferma il pronostico. La nostra Antonietta di Martino avrebbe avuto chance medaglia.

Londra, 11 Agosto 2012 – La gara del salto in alto femminile si conclude con la vittoria della favoritissima russa Chicherova che riesce a saltare 2.05 battendo la sorpresa per gli Stati Uniti, Brigetta Barrett, che aveva fatto segnare il suo primato con uno splendido 2.03. L’intera competizione è una corsa alla Chicherova, nettamente più forte, con le concorrenti fino alla settima posizione che salta al massimo, fra primati personali e primati stagionali eguagliati.

La russa salta senza difficoltà, soffrendo soltanto sui 2.05 che gli valgono l’oro. La delusione più grande è certamente l’americana Lowe, che si ferma ad 1.97. Rammarico per l’assente, infortunata, Antonietta Di Martino che aveva possibilità di medaglia viste le prestazioni delle altre.

    1 Russian Federation CHICHEROVA Anna 2.05
    2 United States of America BARRETT Brigetta 2.03
    3 Russian Federation SHKOLINA Svetlana 2.03
    4 Spain BEITIA Ruth 2.00
    5 Belgium HELLEBAUT Tia 1.97
    6 United States of America LOWE Chaunte 1.97
    7 Uzbekistan RADZIVIL Svetlana 1.97
    8 Sweden GREEN TREGARO Emma 1.93
    9 France MELFORT Melanie 1.93
    10 Russian Federation GORDEEVA Irina 1.93
    11 Lithuania PALSYTE Airine 1.89
    12 Turkey AYHAN Burcu 1.89

Londra 2012, Atletica Salto in alto femminile

Londra 2012 Atletica Salto in alto femminile

Tra i vari salti che concorrono a formare le gare d’Atletica alle Olimpiadi, anche a Londra 2012 non può mancare il Salto in alto femminile, introdotto nei Giochi nel 1928. Da calendario, il suo via avverrà il 9 agosto alle 10:45, per poi assistere alla finale l’11 agosto alle 21:59.

Una disciplina altamente tecnica, all’interno della quale l’atleta non può lasciare nulla al caso: dalla corsa al salto, passando per la sua preparazione. L’asta sopra la quale bisogna saltare, senza farla cadere, è larga quattro metri: dopo aver fallito tre salti consecutivi, l’atleta viene eliminata registrando come sua altezza quella dell’ultimo salto valido. Quando tutte le atlete in gara hanno saltato con successo una determinata altezza, la barra viene alzata di livello e il giro ricomincia.

Il record mondiale del Salto in alto femminile appartiene alla bulgara Stefka Kostadinova, che saltò 2,09 metri nel 1987 a Roma. Favoritissima per la vittoria finale a Londra 2012 sarà la russa Anna Chicherova, coi suoi 2,03 metri saltati proprio di recente. Una disciplina dolorosa per noi Italiani, visto che Antonietta Di Martino ha dovuto rinunciare alle Olimpiadi nonostante la qualificazione, a causa di un infortunio al quale è seguita un’operazione che la terrà lontana dagli stadi per alcuni mesi.

Foto | TM News

Ultime notizie su Olimpiadi

Tutto su Olimpiadi →