L’Agenzia delle entrate assedia Cortina e i ristoranti incassano il 300% in più dello scorso anno

Secondo l’ex ministro Galan si tratta di un “sistema poliziesco” e per l’ex sottosegretario Santanchè di “un’operazione in quanto diretta a colpire un simbolo del nostro turismo”. Fatto sta che gli 80 agenti spediti dall’Agenzia delle entrate del Veneto a verificare la regolarità degli affari dei negozi di Cortina d’Ampezzo hanno fatto impennare in modo


Secondo l’ex ministro Galan si tratta di un “sistema poliziesco” e per l’ex sottosegretario Santanchè di “un’operazione in quanto diretta a colpire un simbolo del nostro turismo”. Fatto sta che gli 80 agenti spediti dall’Agenzia delle entrate del Veneto a verificare la regolarità degli affari dei negozi di Cortina d’Ampezzo hanno fatto impennare in modo miracoloso gli affari di ristoranti, venditori di beni di lusso e bar.

Gli incassi degli esercizi commerciali (alberghi, bar, ristoranti, gioiellerie, boutique, farmacie, saloni di bellezza, eccetera) nel giorno dei controlli – rileva l’Agenzia delle Entrate – sono lievitati rispetto sia al giorno precedente sia allo stesso periodo del 2010. In particolare, i ristoranti hanno registrato incrementi negli incassi fino al 300% rispetto allo stesso giorno dello scorso anno (+ 110% rispetto al giorno prima), i commercianti di beni di lusso fino al 400% rispetto allo stesso giorno dello scorso anno (+106% rispetto al giorno prima), i bar fino al 40% rispetto allo stesso giorno dello scorso anno (+104% rispetto al giorno prima).

Quindi l’arrivo dei finanzieri ha corrisposto con una improvvisa voglia di spendere da parte dei clienti, sorprende però che i proprietarie degli esercizi commerciali si siano lamentati dei controlli invece di ringraziare l’Agenzia delle entrate per l’incredibile miglioramenti delle vendite, soprattutto in un periodo in cui tutti parlano degli effetti terribili della crisi.

Ma non è tutto: Controllate anche le dichiarazioni dei proprietari di 251 auto di lusso di grossa cilindrata: su 133 intestate a persone fisiche, «42 appartengono a cittadini che fanno fatica a “sbarcare il lunario”, avendo dichiarato 30mila euro lordi di reddito».

Vuoi vedere che tutti quei luoghi comuni sui vip che vanno a Cortina con il macchinone a fare shopping di gioielli grazie ai soldi che evadono sono molto vicini al vero?

Via | Il Sole 24 ore
Foto | Flickr

I Video di Blogo.it