Nazionale – Sergio Parisse candidato all’Irb Player of the Year 2008!

Se serviva ancora qualcosa a testimoniare l’ingresso dell’Italia nel rugby che conta, ecco serviti gli scettici. Sergio Parisse, numero 8 e capitano dello Stade Français e dell’Italia, è stato candidato dall’International Rugby Board al premio per il miglior giocatore del 2008. Per capirci: candidato con Sergio c’è un signore che si chiama Dan Carter, uno

Se serviva ancora qualcosa a testimoniare l'ingresso dell'Italia nel rugby che conta, ecco serviti gli scettici. Sergio Parisse, numero 8 e capitano dello Stade Français e dell'Italia, è stato candidato dall'International Rugby Board al premio per il miglior giocatore del 2008. Per capirci: candidato con Sergio c'è un signore che si chiama Dan Carter, uno dei più grandi rugbisti di tutti i tempi!

Il venticinquenne numero 8 azzurro, da tre stagioni in forza al club transalpino, è il primo italiano a essere inserito nel panel dei cinque atleti più forti al mondo. Capitano della Nazionale dal gennaio scorso, 54 caps all’attivo, Parisse concorrerà, per il titolo di miglior rugbista del 2008, la nomina avverrà il 23 novembre a Londra, con il mediano d’apertura neozelandese Daniel Carter – già vincitore del premio nel 2005 – con il mediano di mischia scozzese Mike Blair e con i gallesi Shane Williams e Ryan Jones, trionfatori nell’ultimo RBS 6 Nazioni.

“A prescindere da chi verrà eletto migliore atleta dell’anno – ha commentato il capitano azzurro – sono onorato di essere stato preso in considerazione per il premio dell’International Rugby Board. E’ un grande riconoscimento per me singolarmente ma, soprattutto, per l’intera Nazionale e per il movimento italiano, senza il quale non avrei potuto raggiungere un risultato che è già importantissimo: significa che la nostra crescita a livello internazionale sta proseguendo”.

I Video di Blogo