World League 2013: Italia battuta in semifinale dalla Russia, giocherà per il terzo posto con la Bulgaria

L’Italia incontrerà la Bulgaria che ha perso con il Brasile.

Seguite la diretta della finale per il terzo posto Italia-Bulgaria da questo link.

UPDATE: Gli azzurri giocheranno per il terzo posto contro la Bulgaria che ha perso la semifinale con il Brasile per 3-1 (25-12, 25-17, 23-25, 25-16). La finale, invece, sarà tra i verdeoro e i russi.

Italvolley battuta dalla Russia 3-1 (25-12, 25-23, 24-26, 25-20). Gli azzurri hanno iniziato malissimo il primo set, nel secondo sembravano essersi ripresi ma lo hanno buttato alle ortiche. Nel terzo, invece, sono riusciti ad annullare due match ball e ad aggiudicarsi il parziale, ma i russi hanno meritatamente concluso il match al quarto set e domani sfideranno in finale la vincente della sfida tra Brasile e Bulgaria, mentre l’Italia giocherà contro la perdente per il terzo posto.

La finalina per il bronzo andrà in scena alle ore 21:30 di domenica 21 luglio.

23:44 – Zhilin segna il punto del 25-20 per la Russia, che batte 3-1 l’Italia e va in finale di World League.

23:43 – Travica si riscatta subito con una palla a una mano, da campione, ma poi è giudicata out una palla di Parodi e la Russia ha quattro palle match, 24-20.

23:43 – Travica serve male Parodi, 23-19 per la Russia.

23:42 – Birarelli segna il punto del 19-22.

23:41 – Si riprende ed è punto per la Russia che va sul 22-18. Berruto chiama il time-out.

23:40 – La palla è ancora ferma, ci sono problemi con il segnapunti.

23:39 – Ora si è beccato il rosso Spiridonov, espulso, entra Zhilin al suo posto. Dunque è 21-18 ora.

23:37 – La Russia si è beccata un altro cartellino, ma conduce 21-17.

23:35 – Con Zaytsev si va a -2, 16-18, la Russia chiama il time-out.

23:35 – Due punti con Savani ed è 15-18.

23:33 – Birarelli e Zaytsev per il 13-17.

23:31 – Si va al secondo time-out tecnico con la Russia in vantaggio per 16-10.

23:30 – Arriva in doppia cifra l’Italia, ma è +4 Russia, 14-10.

23:29 – Muro di Grankin su Parodi, 14-8 per la Russia e time-out chiamato da Berruto.

23:28 – Beretta, poi primo tempo di Muserskiy, 13-8 Russia.

23:27 – Punto per Savani, 7-11.

23:26 – Errore a muro e poi ace di Spiridonov (controllato al challenge), 11-6 per la Russia.

23:25 – Mani fuori di Savani su Spiridov, 6-9.

23:24 – Prova a prendere il largo la Russia andando sul 9-5.

23:23 – Si va al primo time-out tecnico sull’8-5 per la Russia.

23:21 – La Russia si porta sul 6-4 con un mani fuori di Spiridov.

23:19 – Si procede in parità in questo frangente, 2-2, ma l’Italia ha difeso l’impossibile.

23:18 – Si riparte, primo punto per la Russia con Apalikov.

23:16 – Ecco le statistiche del terzo set

23:15 – L’Italia deve tentare la rimonta, ha ripreso il set per i capelli, serve mantenere la concentrazione degli ultimi minuti del terzo set in cui ha annullato due match ball e ha sfruttato la prima set-ball utile.

23:14 – Pavlov attacca in rete e l’Italia vince il terzo set per 26-24!

23:12 – Ancora Zaytsev, set-ball Italia. La Russia chiama di nuovo time-out.

23:12 – Zaytsev pareggia, 24-24.

23:10 – Zaytsev ha annullato la prima palla match, poi la Russia ha chiamato il time-out prima del servizio di Savani.

23:09 – Invasione di Rossini, 24-22 per la Russia.

23:09 – Fallo di invasione di Beretta, poi la Russia sbaglia il servizio, 23-22.

23:08 – Ace di Birarelli, 21-22.

23:07 – Berruto ha fatto entrare Vettori in battuta, ma ha sbagliato il servizio, poi errore anche per Muserskiy, 22-20 per la Russia.

23:07 – Punto per Zaytsev, 19-21.

23:05 – Sivozhelez schiaccia, il muro tocca e la palla va a terra, poi ace della Russia per il 21-18. Berruto chiama il time-out.

23:04 – Parodi porta l’Italia a -1, 19-18 per l’Italia.

23:02 – Punto di Parodi, poi erroraccio dei russi in costruzione, ma non passa la battuta di Beretta, 19-15 per la Russia.

23:01 – Muro a tre vincente della Russia su Zaytsev, 18-13.

23:01 – Beretta va a segno, ma la Russia risponde con Sivozhelez, 17-13 per i russi.

22:58 – Troppi errori a muro per l’Italia in questa partita e la Russia sguazza… Si va al secondo time-out tecnico sul 16-12 per gli uomini di Voronkov.

22:57 – Grankin, poi è out una battuta di Muserskiy (controllata al challenge), 14-11 Russia.

22:56 – A Parodi risponde Sivozhelez ed è sempre +3 Russia, 13-10.

22:55 – Riesce a mantenere il +3 la Russia, 12-9.

22:53 – Va sul +3 la Russia, 10-7. Berruto chiama il time-out.

22:50 – Si va al primo time-out tecnico sull’8-7 per la Russia, è andata fuori una palla di Parodi, ma sembrava toccata dal muro russo.

22:49 – Parodi per il 7-6 azzurro.

22:49 – Errore di Zaytsev in battuta, poi di Spiridonov e si procede in parità, 6-6.

22:48 – Pavlov, poi Zaytsev ed è ancora parità, 5-5.

22:47 – Savani per il 4-4.

22:47 – Muserskiy porta la Russia sul 4-3.

22:46 – Ancora parità, 3-3.

22:45 – Inizio in equilibrio, 1-1.

22:44 – Ricomincia la partita.

22:41 – I giocatori sono tornati in campo, ma devono riscaldarsi di nuovo prima di cominciare il terzo set.

22.35 – Intanto in campo c’è uno spettacolo offerto dall’Argentina organizzatrice della Final Six. Speriamo che serva a distrarre i russi…

22:33 – Ecco le statistiche del secondo set.

22:32 – Pavlov segna il punto del 25-23 per la Russia nel secondo set. 2-0 per i ragazzi di Voronkov.

22:31 – Parodi prima pareggia, poi sbaglia in battuta regalando il primo set-ball alla Russia.

22:30 – Fischiato fallo in palleggio a Travica, 23-22 per la Russia, Berruto chiama time-out.

22:29 – Muserskiy pareggia di nuovo, finale di set infuocato.

22:29 -Bel primo tempo di Birarelli, 22-21 per l’Italia.

22:28 – Murato Parodi, di nuovo pari, 21-21.

22:28 – Contro-sorpasso degli azzurri con Zaytsev e poi il muro, 21-20.

22:26 – Va out la seconda battuta di Zhilin controllata al video challenge. Poi Savani pesta la riga, di nuovo +1 Russia.

22:25 – L’ace di Zhilin vale il sorpasso russo, 19-18.

22:24 – Murato Travica di secondo, la Russia pareggia 18-18, Berruto chiama il time-out.

22.24 – Mani fuori per Spiridonov, 18-17 ora per gli azzurri.

22:23 – L’Italia riesce a mantenere il break di vantaggio, ma è lotta su ogni pallone, 18-16.

22:22 – Recupera rapidamente la Russia e si porta sul 15-17.

22:19 – Berruto dice ai suoi di stare attenti in difesa perché è con quella che hanno fatto la differenza finora. In particolare Beretta deve aprire gli occhi su Pavlov.

22:18 – Va fuori il servizio di Pavlov, l’Italia va al secondo time-out tecnico sul 16-12.

22:18 – Sivozhelez segna, poi Zaytsev viene murato, 15-12 per l’Italia ora.

22:17 – Muro a tre dell’Italia su Pavlov, 15-10 per gli azzurri. La Russia protesta e si becca un giallo.

22:16 – Birarelli mantiene il +4, 14-10.

22:15 – Con Zaytsev è 13-9 per l’Italia.

22:13 – Spiridonov va a segno, ma meriterebbe un giallo perché parla troppo, 12-8 per l’Italia.

22:12 – Lunghissimo scambio che si conclude con un punto di Parosi, 12-7. Voronkov chiede il time-out.

22:10 – Resta avanti l’Italia con Zaytsev, Beretta e Savani: si va sull’11-7 per gli azzurri.

22:09 – Con l’ace di Zaytsev si va al primo time-out tecnico sull’8-6 per l’Italia.

22:08 – Si procede punto a punto in questo frangente, 6-6.

22:07 – Parodi batte out 5-5.

22:06 – Con Zaytsev si va sul 5-4 per l’Italia.

22:05 – La Russia recupera subito, 3-3.

22:05 – Con Parodi e Zaytsev l’Italia ottiene un break, 3-1.

22:04 – I russi rispondono subito a Zaytsev, 1-1.

22:03 – Si ricomincia con Beretta in battuta.

22:01La Russia si è aggiudicata il primo set 25-12. Serve un’immediata reazione!

21:59 – Il set si avvia alla conclusione, l’Italia ora può solo provare soluzioni in vista del prossimo. 24-12 per la Russia.

21:55 – Continua il buon momento della Russia che va 19-10. L’Italia in questo set sembra spacciata, Berruto chiama un nuovo time-out.

21:53 – Al secondo time-out tecnico la Russia arriva con il doppio dei punti dell’Italia, 16-8. Rossini dice: “Cominciamo a giocare pure noi” (e questo spiega molto l’andazzo del match).

21:50 – Si complica il set per gli azzurri, la Russia va sul 13-7. Berruto chiama il time-out.

21:48 – La Russia riesce ad andare di nuoto sul +3 con Pavlov, 10-7.

21:47 – Berruto sembra avere già le idee chiare su come fermare la Russia, vedremo se i suoi ragazzi sapranno mettere in atto le sue indicazioni.

21:46 – Si va al primo time-out tecnico con la Russia avanti 8-6.

21:46 – Recupera l’Italia e si riporta a -1 grazie al muro, 7-6 per la Russia.

21:43 – La Russia vola sul 6-3.

21:42 – partita iniziata, primo punto per gli azzurri, ma la Russia prima sorpassa, 2-2, poi sbaglia in battuta, 2-2.

21:41 – Ecco i sestetti

21:37 – Sembrava fosse andata via la luce, invece sono degli spettacolari giochi di luce!

21:33 – Ora è il momento degli inni nazionali, si comincia con quello italiano, poi il russo.

21:31 – Tra poco scopriremo i sestetti titolari.

21:30 – Inizia il nostro live del match valido per la semifinale della World League 2013 tra Italia e Russia.

Italia – Russia in diretta | Semifinale World League 2013

L’obiettivo è quello di giocare come un mese fa a Surgut, senza farsi intimidire dai vincitori della medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra (anche perché sono molto diversi da un anno fa). Gli azzurri del volley possono arrivare in finale della World League 2013, ma devono battere la Russia questa sera nel match che seguiremo in diretta a partire dalle 21:30 con immagini, commenti e risultato in tempo reale.

Lo scorso 21 giugno i ragazzi di Berruto si sono imposti per 3-1 (24-26, 30-28, 20-25, 17-25), poi il giorno dopo hanno perso, ma solo al tie-break 3-2 (25-23, 25-23, 26-28, 23-25, 15-12) e con la tranquillità di restare saldamente al primo posto della propria Pool proprio davanti alla squadra allenata da Voronkov che alla fine ha chiuso il girone della Fase Intercontinentale con lo stesso punteggio e lo stesso quoziente set dell’Italia, ma con un peggior quoziente punti.

Serve l’Italia migliore, ma Savani e i suoi compagni sanno di potercela fare, tutto sta nel non perdere la testa e non darsi per vinti mai, anche se l’ideale è mettere sotto pressione gli avversari fin dai primi palloni.
Questa Russia è reduce da una vittoria contro il Brasile e una sconfitta contro il Canada nella prima fase della Final Six. Entrambe le partite sono finite al tie-break, mentre gli azzurri sono gli unici di questa fase finale a Mar del Plata ad aver vinto entrambe le partite della Pool a punteggio pieno con due vittorie per 3-1 rispettivamente contro la Bulgaria e i padroni di casa dell’Argentina.

Se andiamo a guardare i precedenti in totale tra queste due squadre vediamo che su 55 partite, l’Italia ha vinto 25 volte, la Russia 30. L’ultima volta che si sono affrontate in una Final Six di World League è stato il 21 luglio 2010 a Cordoba e i russi vinsero al tie-break.

Ecco le rose delle due squadre:

Italia
Alzatori: 13 Dragan Travica, 19 Marco Falaschi
Opposti: 9 Ivan Zaytsev, 4 Luca Vettori
Centrali: 1 Thomas Beretta, 12 Daniele Mazzone, 14 Matteo Piano, 15 Emanuele Birarelli
Schiacciatori: 3 Simone Parodi, 10 Filippo Lanza, 11 Cristian Savani, 21 Michele Fedrizzi
Liberi: 17 Andrea Giovi, 20 Salvatore Rossini

Russia
Alzatori: 2 Sergey Makarov, 5 Sergey Grankin Opposti: 17 Maxim Mikhaylov, 7 Nikolay Pavlov Schiacciatori: 6 Evgeny Sivozhelez, 9 Alexey Spiridonov, 21 Ilia Zhilin Centrali: 3 Nikolay Apalikov, 11 Andrey Ashchev, 13 Dmitriy Muserskiy Liberi: 20 Artem Ermakov, 16 Alexey Verbov

Foto © Fivb

Ultime notizie su World League Volley

Tutto su World League Volley →