Traffico di armi e droga, 12 arresti a Lamezia Terme

Operazione Spare Tyre dei carabinieri.

di remar

Aggiornamento ore 11.00. Gli arrestati tradotti in carcere sono Andrea Crapella, Cristian Greco, Pasquale Nicotera, Francesco Parisi, Giuseppe Parisi, Salvatore Pulice, Giuseppe Pulicicchio, Emanuele Strangisi. Agli arresti domiciliari sono finiti Pasquale Buffone e Filippo Santoro.

Blitz dei carabinieri di Catanzaro che nella notte hanno effettuato 12 arresti a carico di altrettante persone accusate di traffico e spaccio di droga e detenzione e traffico illegale di armi a Lamezia Terme (CZ) e nella provincia di Reggio Calabria.

Le indagini dei militari dell’Arma sarebbero riuscite anche a risalire ai presunti responsabili di un tentato omicidio compiuto a Lamezia Terme due anni fa e di tutta una serie di danneggiamenti e intimidazioni messi in atto con ordigni esplosivi.

L’operazione denominata Spare Tyre è stata portata a termine dai carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale di Catanzaro e dai militari del Gruppo operativo Calabria.

(Nel video in alto: Operazione Chimera, 24 arrestati a Lamezia – maggio 2014)

(in aggiornamento)

Ultime notizie su Ndrangheta

Tutto su Ndrangheta →